La Tonno Callipo Volley vince il primo Trofeo Città del Codex e del Castello

I giallorossi vibonesi battono in finale l’Olympiacos di Giuliani.

È stato l’Assessore al Turismo di Corigliano a consegnare il trofeo nelle mani del prode capitano Santiago Orduna.

La partecipazione della squadra vibonese al torneo organizzato dalla Corigliano Volley con il patrocinio dell’Amministrazione comunale non è stata solo l’occasione per continuare a rodarsi sul campo a distanza di due settimane dall’esordio nel Campionato di Serie A2. La Tonno Callipo Volley ha infatti messo il sigillo alla due giorni di grande volley conquistando il primo Trofeo Città del Codex e del Castello.
Il torneo andato in scena al “PalaBrillia” ha visto battagliare al meglio dei due set su tre, il blasonato Club Olympiacos Pireaus, allenato da Alberto Giuliani, la Gioiella Prisma Taranto, squadra militante nella Superlega, la Tonno Callipo Calabria e la Bcc Castellana Grotte formazioni impegnate nel prossimo Campionato di A2 Nazionale.

Nell’atto conclusivo contro la prestigiosa formazione ellenica, il tecnico brasiliano Cezar Douglas schiera nello starting six iniziale la diagonale Orduna-Buchegger, al centro Tondo-Maccarone, in banda Fedrizzi-Mijailovic, Cavaccini libero.

In un primo set molto equilibrato sono stati i greci allenati da Giuliani a fare un break decisivo sul 16-13 portandosi avanti e chiudendo il parziale al fotofinish (25-23).

Nel secondo parziale i giallorossi nella fase centrale piazzano il primo mini break con Tondo al servizio (16 a 13). Vantaggio capitalizzato da Vibo con gli attacchi di Buchegger e le difese di Cavaccini (25-22).

Nel terzo e decisivo parziale Vibo parte con più determinazione e allunga nel punteggio fino al più sette della fase centrale (16-9) con una serie in battuta di Buchegger e con due azioni di contrattacco di Mijalovic e le difese di Cavaccini, per poi gestire senza affanni il finale della contesa con un perentorio 25 a 17.

In questo torneo i ragazzi di coach Cezar Douglas hanno conquistato sul campo due vittorie in rimonta, provando varie soluzioni di gioco per cercare di trovare l’assetto giusto in vista della prima di campionato.

Il regista italo argentino Santiago Orduna ha distribuito con sagacia il gioco chiamando in causa gli attaccanti Bucchegger top scorer del match con 20 punti (di cui 4 ace e 1 muro vincente) e Mijalovic a quota 10. Bene anche Terpin, autore di 5 punti, entrato al posto di Fedrizzi a metà del secondo set e poi rimasto in campo fino al termine della gara. Molto positive pure le prestazioni del centrale Tondo e del libero Cavaccini.

Un test giocato con agonismo da entrambe le squadre che ha messo in evidenza il carattere competitivo della Tonno Callipo ancora alla ricerca della condizione migliore e del giusto assetto tecnico in vista della prima gara di campionato.
A consegnare il Trofeo nelle mani del Capitano Santiago Orduna è stato l’assessore al Turismo di Corigliano Costantino Argentino.

Il prossimo test è in programma mercoledì 28 settembre alle ore 17:30 al PalaMaiata contro Lagonegro.

Doveroso rivolgere un ringraziamento per l’ospitalità alla Società del Corigliano Volley, che ha lavorato alacremente nelle ultime settimane per l’ottima riuscita di questa prima edizione del Torneo.

IL TABELLINO

Tonno Callipo Vibo Valentia – Olympiakos Pireo 2-1

Parziali: (23-25, 25-22, 25-17)

T.C.VIBO VALENTIA: Orduna cap., Buchegger 20, Tondo 8, Maccarone 1, Fedrizzi 4, Mijalovic 10, Cavaccini (L1, 17% positiva, 17% perfetta); Candellaro, Tallone, Terpin 5, Carta (L2) n.e., Piazza n.e., Bellia n.e., Belluomo n.e.. Allenatore: Cezar Douglas; Assistent coach: Francesco Racaniello

OLYMPIAKOS PIREO: Travica 1, Stern 13, Linardos 9, Pajenk 5, Koumentakis 8, Hidalgo 6, Tziavras (L1, 37% positiva, 26% perfetta); Chandrinos 1, Hasballa n.e., Zoupanis n.e., Dalakouras n.e., Petsias n.e.. Allenatore: Alberto Giuliani; Assistent coach: Antonis Vourderis

Note– VIBO VALENTIA: aces 8, battute sbagliate 15, muri vincenti 4, errori 21; attacco 51%, ricezione 31%–9%, punti realizzati: 48; OLYMPIAKOS PIREO: aces 3, battute sbagliate 19, muri vincenti 5, errori 21; attacco 47%, ricezione 45%–24%, punti realizzati: 43; durata set: 26’, 29’, 24’ . Totale: 79 minuti

UFFICIO COMUNICAZIONE
Rosita Mercatante
ufficiostampa@volleytonnocallipo.com