Pineto accede ai quarti di Coppa: al Palavolley battuto Da Rold Logistics Belluno 3-0!

Negli ottavi di finale di Coppa Italia l’ABBA Pineto Volley vince contro la Da Rold Logistics Belluno. Gara senza storie nei primi due set, mentre nell’ultimo parziale i veneti danno tutto e cedono solamente al termine di scambi tecnici e lunghi sul 29-27. Gli abruzzesi accedono al turno successivo dove incontreranno la Tinet Prata di Pordenone.

Le due squadre si erano affrontate in campionato appena sette giorni fa. Gli ospiti recuperano Candeago, Martinez e Della Vecchia ma devono fare a meno di Gionchetti e Mozzato.
Il match inizia con un Pineto subito in controllo della sfida. Calonico e Catone partono col piede sull’acceleratore, Belluno risponde con Candeago e Paganin. Bertoli spacca la partita con due attacchi potenti in diagonale, Link viene murato da Guolla. Lo svedese di casa si rifà subito e l’Abba ne beneficia portandosi sul 10-4. I teramani scelgono di sfruttare la pipe con Bertoli e la verve di Link in battuta. Il set corre veloce con le interessanti sortite del 2002 Guolla e il primo tempo di Piazzetta che accorcia sul 19-10. Persoglia non concede nulla e con due ace guida l’Abba alla conquista del primo periodo.

Nel secondo set la DRL torna in campo con maggiore convinzione. I veneti decidono di schierare il libero Martinez – al rientro dopo il dito fratturato – al posto di Pierobon, Pineto non si scompone e Bertoli da posto quattro fa impazzire gli avversari con i suoi attacchi in parallela. Ostuzzi e Piazzetta suonano la carica cercando di rimettersi in carreggiata, dall’altra parte il padrino Disabato non fa sconti. Sull’11-6 i veneti chiamano il time-out ma la musica non cambia, ace di Link al quale risponde Piazzetta. Coinvolto in campo da mister Palermo per il cambio under, Martinelli entra in partita ottimamente murando il De Santis.
Paganin e Persoglia si sfidano a suon di primi tempi, la parallela di Link porta Pineto sul 18-11. E’ scatenato lo svedese che cala la bellezza di cinque ace consecutivi, Martinelli aggiunge la ciliegina sulla torta e l’Abba vola sul 2-0.

Il terzo periodo vede Belluno portarsi in vantaggio dopo l’errore in battuta di Link e il muro di De Santis.
Prolungato e tecnicamente valido lo scambio che porta Calonico a conquistare il punto del 2-4. In questo set DRL mette alle corde Pineto tenendo in difesa e coach Palermo sul 3-7 è costretto a chiamare il primo time-out della serata. Del Campo sostituisce Disabato ed è subito determinante con il punto del 5-9. Il set si mantiene vivo ed equilibrato con i veneti che gestiscono un piccolo margine di vantaggio. Bertoli sugli scudi si carica i suoi con due punti consecutivi, ma gli ospiti approfittano degli errori abruzzesi per restare a galla. Finale palpitante: Bertoli è una spina nel fianco degli avversari, Calonico colpisce con l’ace del sorpasso. Belluno opera il controsorpasso portandosi sul 23-24 ma fallisce il set point per merito di Link che da posto 4 non perdona. Sussulto di Pineto che pareggia e poi chiude la partita sul 29-27.

ABBA Pineto Volley – Da Rold Logistics Belluno 3-0 (25-13; 25-12; 29-27)

ABBA Pineto Volley: Del Campo 2, Calonico 5, Bertoli 14, Marolla, Martinelli 2, Catone 1, Disabato 6, Persoglia 6, Omaggi, Link 19, Fioretti, Orlando, L Pesare, L Giuliani 67%pos 56%prf.
Allenatore: L. Palermo.

Da Rold Logistics Belluno: Maccabruni 3, De Santis 5, Candeago 4, Graziani, Ostuzzi 8, Piazzetta 9, Paganin 5, Guolla 5, Sali, De Col, Catoni, Cesa, Martinez L 64%pos 36%, Pierobon L.
Allenatore: D. Poletto