Sebastian Solè: “Non vediamo l’ora di cominciare”

Antivigilia di Superlega per i Block Devils pronto all’esordio stagionale al PalaBarton contro la Vero Volley Monza. Il centrale bianconero: “Affronteremo una squadra contro cui abbiamo fatto sempre fatica. Purtroppo non avranno Cachopa che ha avuto un brutto infortunio, ma dispongono lo stesso di tanti grandi campioni e quando in campo ci sono giocatori del genere è sempre difficile. Credo che noi dobbiamo guardare soprattutto nella nostra metà campo e pensare a giocare la nostra miglior pallavolo”

 

Antivigilia di Superlega per la Sir Safety Susa Perugia.
Parte dopodomani la stagione bianconera con l’esordio in campionato, con fischio d’inizio alle ore 15.30, tra le mura amiche del PalaBarton contro la Vero Volley Monza.
Lavoro tecnico in campo e di studio tattico in sala video oggi e domani pomeriggio per gli uomini di Anastasi che metteranno a punto gli ultimi ingranaggi per cercare di partire con il piede giusto in campionato.
La presentazione della sfida contro la compagine brianzola nelle parole del centrale bianconero Sebastian Solè:
“Finalmente si parte! È arrivato il momento che tutti volevamo, noi giocatori, la società ed anche la città. In queste ultime settimane abbiamo fatto un po’ di test match che ci sono stati utili per provare alcune cose, stiamo bene anche fisicamente, siamo pronti, carichi e non vediamo l’ora di cominciare. Esordiremo in casa davanti al nostro pubblico ed a gente che, come abbiamo visto anche nelle amichevoli, ha voglia di pallavolo e noi dovremo mettere in campo la stessa voglia, cercando di giocare bene e di divertirci. Affronteremo Monza, una squadra contro cui abbiamo fatto sempre fatica. Purtroppo non avranno Cachopa che ha avuto un brutto infortunio, ma dispongono lo stesso di tanti grandi campioni e quando in campo ci sono giocatori del genere è sempre difficile. Credo che noi dobbiamo guardare soprattutto nella nostra metà campo e pensare a giocare la nostra miglior pallavolo”.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY SUSA PERUGIA