Da prendere con le molle l’impegnativa trasferta di Castelnuovo

Terza gara e seconda trasferta in sette giorni per la VIDEX ROYAL PAT, che affronterà domani, per la quarta giornata di ritorno della Serie A2 TIM, l’Ermolli Castelnuovo, prima di due partite che metteranno di fronte la formazione di Alberto Di Mattia a squadre impegnate nella lotta per non retrocedere (Castelnuovo, appunto, lontana due posizioni e due punti dal quart’ultimo posto occupato al momento da Taviano, e domenica prossima, a Grottazzolina, Forlì, ultima in graduatoria) e quindi passaggio importante, delicato e significativo.

In casa arancio-blu tutti a disposizione e formazione tipo per la VIDEX ROYAL PAT (partita quest’oggi intorno alle 14.30), che vuole scrollarsi di dosso il tabù trasferta e gettarsi alle spalle l’eliminazione dalla Coppa Italia: ci sarà da lottare con un sestetto imprevedibile e protagonista di alcuni ottimi exploit in questa stagione, che nell’ultimo periodo ha dovuto fare i conti con qualche infortunio illustre.
Castelnuovo cerca infatti di rialzarsi da un periodo particolarmente sfortunato: sembra in grado di recuperare il libero Gulminelli e l’opposto Lucio Oro, fermi ai box nelle ultime gare; potrà schierare, così come ha già fatto sette giorni or sono con Cagliari, il nuovo palleggiatore Hunter, che sostituirà da qui alla fine della stagione Astolfi (australiano di passaporto inglese, classe 1977, proveniente dal Calais, A2 francese); dovrà però fare a meno della mano pesante di Perazzolo, che non ha potuto festeggiare a lungo la convocazione in Nazionale di Montali, in occasione del Volley4Asia, incappando, al ritorno in squadra, in un infortunio alla caviglia che lo terrà lontano dai campi almeno un mese. Marconi dovrebbe così schierare il seguente sestetto: Hunter in palleggio, Bernabè e Modniki centrali, Oro opposto, Rojas e Quartarone schiacciatori, Gulminelli libero.

Grottazzolina è reduce dalla sconfitta a Bolzano e dal successo con Bassano; Castelnuovo viene da due sconfitte per Tre a Zero, rispettivamente a Corigliano e in casa con Cagliari, dopo aver iniziato il girone di ritorno vincendo al ti-break con Loreto.
All’andata finì Tre a Zero per la VIDEX ROYAL PAT: unico precedente tra le due compagini.

Arbitreranno Massimo Amati e Francesco Puletti.

Diretta sulle frequenze di Radio Fermo Uno a partire dalle 18.00.

UFFICIO STAMPA
VIDEX ROYAL PAT
GROTTAZZOLINA