Indesit European Champions League, verso le Final Four

INDESIT EUROPEAN CHAMPIONS LEAGUE, VERSO LE FINAL FOUR



LA SISLEY VOLLEY A ROMA: SABATO ALLE 17 SFIDA ALLA DINAMO 
 
Parte nella giornata odierna la Sisley Volley alla volta di Roma, con un volo diretto da Venezia.
Gli orogranata si avvicinano al primo big match del fine settimana romano, la semifinale della Indesit European Champions League al PalaLottomatica sabato 25 alle ore 17.00 contro la Dinamo Mosca.
 
HANNO DETTO – “La ricezione delle loro battute, sempre potenti, è il primo fattore che abbiamo curato in queste ultime settimane e che dal mio punto di vista sarà la fase determinante del gioco, la chiave che può far girare l’incontrospiega Daniele Bagnoli -. Dovremo avere una percentuale di cambio palla accettabile per contrastare quello che sarà il piano di azione della Dinamo. Non è semplice, ci vorrà il massimo della concentrazione su ogni singolo pallone il fattore Roma però può aiutarci, la carica del pubblico è molto importante. Speriamo che, da questo punto di vista, il PalaLottomatica ci porti fortuna come accadde alla Nazionale lo scorso settembre”.Si tratterà per me di una giornata di straordinarisorride Alessandro Farina, il libero della Sisley Volley sappiamo che i russi sono degli specialisti nel servizio, i giocatori della Dinamo in particolare non si risparmiano e tirano a tutto braccio sempre, mettendo sotto pressione l’avversario. Questo tuttavia è solo un aspetto della partita, l’accesso alla finale ce lo giocheremo tutti assieme, giocando di squadra e facendo leva sullo spirito che ci ha permesso altre volte in queste ultime stagioni di prevalere”.
 
FINAL FOUR, I 6 PRECEDENTI
 
Vienna (Aut), 11-12 Marzo 1995: 1° posto
SF: Maes Pills Zellik (Bel)  -Sisley Volley 0-3
F: Sisley Volley – Edilcuoghi Ravenna 3-0 (15-6, 15-4, 15-12)
 
Bologna (Ita), 1-2 Marzo 1996: 4° posto
SF: Las Daytona Modena – Sisley Volley 3-2 (15-12, 10-15, 12-15, 15-12, 16-14)
F: Vojvodina Novi Sad (Scg) – Sisley Volley 3-1 (14-16, 15-7, 15-10, 15-4)
 
Vienna (Aut), 8-9 Marzo 1997: 4° posto
SF: Noliko Maaseik (Bel) – Sisley Volley 3-1 (7-15, 17-15, 15-12, 15-8)
F: Mladost Zagabria (Cro) – Sisley Volley 3-2 (5-15, 15-9, 15-9, 13-15, 15-12)
 
El Ejido (Spa), 13-14 Marzo 1999: 1° posto
SF: Friedrichshafen (Ger) – Sisley Volley 1-3
F: Sisley Volley – Noliko Maaseik (Bel) 3-0 (25-19, 25-21, 25-20)
 
Treviso (Ita), 18-19 Marzo 2000: 1° posto
SF: Sisley Volley – Bayernwerk Vienna (Aut) 3-0
F: Sisley Volley – Friedrichshafen (Ger) 3-1 (25-21, 25-20, 23-25, 25-15)
 
Parigi (Fra), 23-24 Marzo 2001: 2° posto
SF: Olympiacos Pireo (Gre) – Sisley Volley 0-3
F: Paris (Fra) – Sisley Volley 3-2 (25-22, 17-25, 22-25, 25-23, 15-13)
 
 
NEL PASSATO: CON LA DINAMO 3-0, SEMPRE IN SEMIFINALE
 
Sono 3 i precedenti contro la Dinamo Mosca, tutti a favore della Sisley Volley, tra l’altro tutti validi per la semifinale di Final Four.
Si comincia l’8 marzo del 1990, a Parma per la semifinale di Coppa delle Coppe: gli orogranata si impongono sulla Dinamo per 3 a 0, perdendo poi in finale dalla Maxicono Parma 1-3.
Passa un anno e Sisley Volley e Dinamo Mosca si ritrovano di fronte per la semifinale di Coppa CEV, al San Lazzaro di Padova il 9 febbraio del 1991: anche stavolta in finale approda la formazione trevigiana superando la Dinamo 3-1, il resto è storia con il primo successo Sisley in Europa, contro un’altra russa, il Radiotechnik Riga, per 3-2.
Dopo 2 stagioni altro scontro, l’ultimo, a Montpellier il 13 febbraio del 1993 ancora per la semifinale di Coppa CEV: Sisley Volley-Dinamo finisce 3-1 e la squadra orogranata farà il bis sollevando per la seconda volta la Coppa CEV dopo aver battuto in finale il Charro Padova 3-0.
 
Lokomotiv Belgorod: 1-2 – Se non esistono precedenti con l’Iraklis Salonicco, sono invece 3 gli scontri diretti con l’altra compagine russa: il primo, il 24 febbraio 1999 nel girone eliminatorio di Champions League con il successo orogranata in casa per 3 a 0, mentre gli altri due sono più recenti, risalendo alla scorsa stagione quando il Lokomotiv sbarrò la strada verso la Final Four alla Sisley Volley nei quarti con un doppio successo, 3 a 0 a Belgorod e 3-2 al Palazzo del Turismo di Jesolo.
 
IL GRANDE EX: STAS DINEIKIN – L’unico ex della Final Four, che la Sisley Volley si ritroverà davanti proprio nella semifinale di sabato, è Stanislav Dineikin, da 2 anni in forza alla Dinamo Mosca, che ha militato per anni nel campionato italiano, vestendo la casacca orogranata per 2 stagioni, dal 2002 al 2004 (92 gettoni complessivi): Stas ha contribuito alla conquista di 2 scudetti (2003 e 2004), 1 Coppa Italia (2004), 1 Coppa CEV ed 1 Supercoppa Italiana (2003).
 
 
Stampa e Comunicazione
Simone Fregonese
Enrico Castorina