Torna il sorriso in casa rossonera, battuto Loreto 3 a 0

Dopo un periodo in ombra, in cui sono arrivati appena 2 punti in 5 gare, la Caffè Aiello rialza la testa nella maniera migliore battendo 3 a 0 in casa il quotato Loreto. Il team di coach Nacci (squalificato e sostituito in panchina dal suo nuovo vice, coach Flisi, all’esordio con il club rossonero) ha giocato una gara senza sbavature dando seguito a quanto di buono s’era visto nelle ultime due uscite contro Città di Castello e Santa Croce, avversarie con le quali, seppur perdendo al tiebreak, Galic e compagni avevano dimostrato chiari segnali di ripresa. Contro la Energy Resources Carilo Loreto sono arrivati 3 punti che permettono ai calabresi non solo di respirare ma anche di allungare, seppur di poco, sull’avversaria diretta più accreditata, ossia Isernia, vittoriosa in casa al quinto set contro Genova e, per tale motivo, adesso a -3 dal gruppo guidato da Nacci. Tifosi, società e un po’ tutto l’ambiente vicino alla Caffè Aiello avevano chiesto a Tomasello e company una prova di carattere per uscire dal tunnel: alla fine è stato così, senza mezzi termini, visto che i coriglianesi hanno vinto in maniera perentoria contro i marchigiani guidati da coach Fracascia facendo tornare il sorriso un po’ a tutti. Per quanto riguarda la gara, gli ospiti hanno dovuto fare a meno di Di Marco al centro, sostituito da Paoli, mentre per il resto coach Fracascia ha potuto schierare gli uomini migliori. Nacci ha invece optato per il “sette” titolare dando fiducia alla diagonale Kindgard-Edgar, utilizzando anche molto in ricezione e difesa, nel corso dei tre set, il bravo Santucci, buttato nella mischia per l’ottimo Galic. Per il resto, il solito maestoso Spescha e l’implacabile Edgar hanno fatto la differenza in attacco, supportati dalle ottime prove di Tomasello e Sperandio, ieri perfetti a muro e in attacco. Lavoro ordinario, invece, per Viva, considerato che gli ospiti non hanno certo azzeccato la loro miglior prova in attacco e al servizio. Fondamentale, quest’ultimo, che invece ha funzionato a dovere per i calabresi, così come del resto ha confermato anche coach Nacci a fine gara in conferenza stampa. Per quanto riguarda l’andamento del match, i primi due parziali hanno avuto davvero poco da dire. La Caffè Aiello ci ha messo 21’ a far suo il primo per 25-12, tenendo sempre in mano il pallino del gioco. Lo stesso dicasi per il secondo, chiuso 25-18 dai rossoneri senza soffrire troppo. Nel terzo set Loreto ha avuto una reazione, ma c’è stato equilibrio sostanziale solo fino al 15-16 per i ragazzi di Fracascia, poi la Caffè Aiello ha trovato l’allungo decisivo andando a chiudere 25-22 un gara che non è stata mai davvero in discussione.

Coach Vincenzo Nacci (allenatore Caffè Aiello Corigliano): «Ho sofferto in tribuna, da dove probabilmente la gara si sente ancora di più. Ma alla fine è andata molto bene e sono davvero contento per questi tre punti, che sono importantissimi per noi. E’ stata una vittoria voluta da tutto il gruppo, in settimana ci eravamo preparati bene per questa sfida. Abbiamo lavorato molto a muro, e stasera s’è visto, così come sul servizio, che avevo chiesto di diversificare così come poi effettivamente siamo riusciti a fare».

Coach Diego Flisi (viceallenatore Caffè Aiello Corigliano): «E’ stata una partita davvero buona da parte nostra. Siamo andati bene al muro così come in battuta, ottenendo molto dai punti diretti. Una reazione alle sconfitta? Non so se possiamo metterla in questi termini. Io a Città di Castello, seppur in tribuna, avevo visto una squadra con buone caratteristiche, che in futuro poteva solo farsi valere. Stasera c’è stata la dimostrazione che avevo visto giusto. Complimenti ai ragazzi».

Nella foto di A. LONGOBUCCO: i festeggiamenti a fine gara

Tabellino

Caffè Aiello Cogliano 3
Energy R. Carilo Loreto 0

Parziali: (25-13) (25-18) (25-22)

Caffè Aiello Corigliano: Spescha 11, Galic 10, Tomasello 8, Sperandio 7, Edgar 19, Kindgard 1, Viva (L), De Giorgi, Santucci, Padura Diaz, Dutto, Muccio NE, Casciaro (V) NE. All. Nacci
Energy Resources Carilo Loreto: Paoli 5, Peda 3, Moretti 15, Janusek 4, Cortellazzi 3, Anzani 3, Morelli 3, Cacchiarelli (L), Koresaar, Gabbanelli, Sarnari NE. All. Fracascia
Arbitri: Maurizio Canessa di Palese (Ba) e Umberto Ravallese di Ragusa

Note: durata set 21’, 27’, 24’. Tot 1h 12’. Ace 6/4. Muri punto 13/4. Percentuale in attacco 58% / 38%. Percentuale in ricezione 32% / 20%. Spettatori 800 circa.

Johnny Fusca
Ufficio Stampa e Comunicazione
Caffè Aiello Corigliano Volley