Entusiasmo ritrovato per l’Avimecc Volley Modica, Hanzic: “Domenica avremo bisogno del nostro pubblico”

Dopo l’entusiasmo ritrovato, grazie alla splendida vittoria in casa della Menghi Macerata, è tempo di tornare in campo per l’Avimecc Volley Modica e questa volta davanti al pubblico di casa. La partita è delle più ostiche, a Modica arriva la Videx Grottazzolina, capolista indiscussa del girone. Come al solito Bua e la società vogliono vedere una squadra compatta e decisa a proseguire quanto di buono fatto nella scorsa gara, senza pensare troppo al risultato finale, quanto alla prestazione.

Di questo ci ha parlato anche Tino Hanzic, il ragazzo in settimana ha anche raggiunto i 100 punti in A3, un traguardo prestigioso, che inorgoglisce anche la società.

Ecco le parole di Hanzic sul suo approdo in Italia, e nello specifico a Modica: “Modica è una bella città. L’esperienza dello scorso anno in Francia mi ha reso più facile adattarmi alle nuove sfide. Con la squadra diventa sempre più facile legare, ogni giorno che passa. I ragazzi mi aiutano molto con la lingua italiana, ma naturalmente ci sono ancora alcuni errori e quindi ridiamo sempre. Il nostro team è per lo più composto da giovani, quindi ci manca l’esperienza in alcuni frangenti. Abbiamo grandi margini di miglioramento e dobbiamo lavorare per questo. Per noi, ogni partita è importante perchè richiede la massima concentrazione e il massimo impegno per essere affrontata al meglio”.

Sulla prossima gara: “Nella prossima partita ci aspetta un’avversario ostico come la Grottazzolina che, attualmente, è prima nel girone. Naturalmente, come ogni atleta, io mi pongo solo l’obiettivo di vincere. Per finire, posso solo dire che avremo bisogno del nostro settimo uomo, il sostegno del pubblico, che ci ha sempre dato una grande carica in campo”.