Cuneo inciampa sul campo di Prata di Pordenone

Cuneo inciampa sul campo di Prata di Pordenone

I padroni di casa dominano con Baldazzi e Cuneo dice la sua solo sul finale del terzo set.

 

Cuneo non riesce ad uscire dalla morsa di queste ultime giornate. I padroni di casa della Tinet Gori Wines Prata di Pordenone impongono il proprio gioco sin dal primo set e Cortellazi e compagni non riescono a contrastare, anzi, molti gli errori che vanno ad aumentare il gap dei ragazzi di coach Cuttini.

Lo starting six di Cuneo: Cortellazzi palleggio, Prolingheuer opposto, Sighinolfi e Focosi centro, Paris e Galaverna schiacciatori; Prandi (L).
Coach Cuttini schiera: Alberini palleggio, Baldazzi opposto, Miscione e Rau al centro, Galabinov e Marinelli schiacciatori; Lelli (L).

Partono male i cuneesi che contribuiscono al break iniziale a favore dei padroni di casa (5-1), dove l’unico punto biancoblu è il primo tempo di Sighinolfi. Prata molto bene in tutti i fondamentali, blocca ogni iniziativa di Cuneo. Ottima gestione da parte di Alberini, che serve molto bene tutti i suoi giocatori. Sul 20-14 coach Serniotti inserisce Testa per Cortellazzi, ma un buon turno al servizio del regista pratense arriva al 24-14, poi è lo stesso Alberini a mancare il set ball sbagliando la battuta. Una buona azione da parte dei cuneesi con muro di Sighinolfi, rigiocato da Prata, attacco di Galaverna murato, recuperato e rigiocato da Sighinolfi che trova fine con un ottimo primo tempo. Galabinov mette fine al set con l’attacco in diagonale sul parziale di 25-16.

Il primo set parte con Cuneo che fa buono e cattivo tempo, con Galaverna efficace in attacco, ma falloso al servizio, Prolingheuer mura Baldazzi e da il servizio a Sighinolfi che termina in rete, invasione di Focosi recuperata dall’attacco in diagonale di Paris, l’opposto tedesco sbaglia il turno alla battuta ed è ancora lo schiacciatore romano e rimediare con un pallonetto (6-5). Il gioco prosegue equilibrato, con i cuneesi al recupero. Sul 10-8 Paris accusa un dolore al braccio e viene temporaneamente sostituito da Oberto. Sul 15-12 entra Testa al palleggio per un paio di azioni, per poi lasciare nuovamente il posto a Capitan Cortellazzi. Due errori al servizio per Prata firmati Galabinov e Miscione, ace di Galaverna, che tuttavia sbaglia il servizio seguente, recuperato dal primo tempo di Sighinolfi (20-16). Coach Serniotti sostituisce Focosi in difficoltà con Rainero e sul 23-17 da fiato a Prolingheuer inserendo D’Amato. Il primo tempo di Miscione segna il 24-17, annullato dal pallonetto di Paris, ma è ancora Galabinov a metter fine al set 25-18.

Buona partenza dei cuneesi nel terzo set, con Galaverna forte sul muro avversario, Sighinolfi e Prolingheuer efficaci a muro, entrambi sull’opposto pratense e ancora Galaverna in pipe (3-5). Nel frattempo Link sostituisce Marinelli tra le fila di casa. Prata cresce e Cuneo a fatica contiene, poi sull’11-8 coach Serniotti chiama il time out. Il gioco prosegue equilibrato, ma con i cuneesi sempre al recupero. Sul 21-18 rientra Capitan Marinelli e sbaglia il servizio. Sul 23-21 entra Testa al palleggio, l’errore in battuta di Prolingheuer da ai padroni di casa il 24-21, Galabinov restituisce il favore e al servizio sale Paris, che mette in difficoltà la ricezione avversaria. Rientra Cortellazzi e si prosegue ai vantaggi in un set che ha la durata totale della somma dei due precedenti. Tuttavia è Baldazzi show nel campo pratense. L’opposto di Prata si scaglia sul muro cuneese e chiude il match sul 30-28.

Al termine dell’incontro coach Serniotti: « Partita difficile contro una squadra che in questo momento ci è superiore, come diceva la classifica. Sfruttiamo al meglio la pausa per recuperare chi ha avuto dei problemi fisici e ritrovare quelle energie mentali che ci serviranno da qui a fine campionato».  

La prossima giornata del campionato di serie A3 vedrà i cuneesi della Banca Alpi Marittime affrontare in trasferta l’HRK Mottadi Livenza sabato 29 febbraio alle ore 20.30 al Palasport Grassato di Motta di Livenza (TV).

 

7^ Ritorno (15/02/2020) – Regular Season Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo         3-0
(25-16/25-18/30-28)                                   

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Cortellazzi 1, Marvin 9, Sighinolfi 8, Focosi 6, Galaverna 9, Paris 6, Prandi (L1); Testa, Oberto, D’Amato, Rainero. N.e., Armando.
All.: Roberto Serniotti
II All.: Francesco Revelli
Ricezione positiva:  57%; Attacco: 39%; Muri 7; Ace 2.

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone:  Alberini 6, Baldazzi 23, Miscione 10, Rau 2, Galabinov 10, Marinelli 7; Lelli (L1); Link 2. N.e. Deltchev. Tolot, Tassan, Meneghel, Calderan A., Vivan (L2).
All.: Jacopo Cuttini.
II All.: Fabio Bovari.
Ricezione positiva: 71%; Attacco: 56%; Muri 8; Aces 3.

Arbitri: Giardini Massimiliano, Caretti Stefano.      Durata set: 25’, 23’, 40’. Durata totale: 88‘.

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volleymobile: 3494626925mail:ufficiostampa@cuneovolley.it