La Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo vince davanti al suo pubblico

Foto di Enrico Paoletti

Sabaudia, domenica 19 gennaio 2020 – Prosegue la scalata della classifica da parte della Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo, che oggi ha riportato una netta vittoria (3-1) contro l’Avimecc Volley Modica. La partita infatti ha visto trionfare il Sabaudia su tutti i fronti, a riprova del buon corso che la squadra pontina ha imboccato. Grande soddisfazione trapela dalla panchina del sodalizio laziale, che vede premiati i suoi sforzi e la politica, lungimirante, di investire su un organico giovane con qualche innesto di maggiore esperienza. Gremito il PalaVitaletti, che ha salutato con una standing ovation i suoi beniamini.
La partita – Nel primo set, dopo le schermaglie di rito, il Modica in corrispondenza del 3-4 passa in vantaggio, dimostrando che i rigori della trasferta non hanno influito sulla sua resa in campo. Al 4-8 Mister Sandro Passaro chiama un time out tecnico per fare il punto della situazione e riorganizzare il gioco dei suoi. A questo primo time out tecnico ne segue, al 6-11, un altro, che tuttavia si scontra contro la volontà granitica del Modica di portare a casa il set, ma il Sabaudia non si da per vinto e grazie ai numerosi aces di Cesare Gradi inizia la difficile rimonta. Il cambiamento di strategia del Sabaudia e gli ingressi dalla panchina, di Gianluca Bisci e del giovanissimo Giacomo Mastracci, non sono però sufficienti a far vincere il set, aggiudicato dal Modica con il parziale di 16-25. E’ con un piglio radicalmente diverso che i pontini affrontano il secondo set, lottando palla su palla contro gli avversari. In corrispondenza del 6-5 i pontini centrano il sorpasso, guadagnando preziosi punti di vantaggio sui rivali grazie anche a un efficacissimo gioco a muro. Il set si conclude naturalmente a favore del Sabaudia, che chiude con il parziale di 25-19. Nel terso set le due squadre tornano a lottare palla su palla, ma già in corrispondenza del nono punto il Modica passa in vantaggio. Il Sabaudia però non si scoraggia e lo tallona da vicino, fino a realizzare al 17-16 il sorpasso, che gli consente di chiudere il set con un ottimo 25-18. Nel quarto set il Modica parte in vantaggio; al 9-13 l’allenatore del Sabaudia Sandro Passaro chiama un time out tecnico con lo scopo di invertire la rotta, obiettivo raggiunto con un ace di Alessandro Graziani, che permette alla formazione di casa di raggiungere l’avversaria. Le due squadre tornano quindi a sfidarsi a distanza ravvicinata. La situazione di stallo si risolve solo ai vantaggi, vinti dal Sabaudia con il parziale di 27-25.
Il commento – Puntale a fine partita è giunto il commento dell’allenatore del Sabaudia Sandro Passaro: ”E’ stata una vittoria importantissima contro una diretta concorrente e quindi vale il doppio. Sono ancora più contento perché veniamo da una settimana complicata, dove abbiamo dovuto gestire un po’ di acciacchi, ma grazie alla forza di
volontà dei ragazzi abbiamo sopperito brillantemente a queste difficoltà. Per quanto riguarda la gara, nel primo set il Modica è entrato bene in servizio, fondamentale che ha inciso per tutta la gara sia da una parte che dall’altra. Siamo stati bravi nei set successivi a sfruttare bene il nostro servizio e abbiamo lavorato meglio a muro. Ora ci aspetta una settimana di pausa, che ci darà modo di recuperare le energie e di affrontare al meglio la trasferta di Alessano.”

I protagonisti – I giocatori a referto della Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo erano: Mastracci, Katalan (4 punti), Ristani (n.e.), Bisci, Gradi (24 punti), Pilotto (n.e.), Graziani (14 punti), Stoyanov (14 punti), Garofolo (7 punti), Schettino (1 punto), Fortunato (L), Gallo (n.e.).
Gli avversari – I giocatori a referto dell’Avimecc Volley Modica erano: Tulone (1 punto), Raso A. (9 punti), Raso, Nastasi L, Dormiente L (n.e.), Turlà, Chillemi (8 punti), Fortes (11 punti), Hanzic (10 punti), Bafumo (3 punti), Salonia (n.e.), Umek (15 punti), Reccavallo.