Milano vola in Croazia: domani gara d’andata degli ottavi di Challenge Cup

Si torna in campo per la coppa europea: per l’Allianz Powervolley confronto con Mladost Ribola Kaštela

MILANO – Testa all’Europa: Milano vola in Croazia per l’andata degli ottavi di CEV Challenge Cup che vedra impegnata domani sera l’Allianz Powervolley nella sfida contro Mladost Ribola Kaštela. Alle ore 18.00 al via il confronto con i croati per dimenticare le ultime due sconfitte consecutive (nei quarti di Coppa Italia contro Trento ed in Superlega contro Perugia) e riprendere subito confidenza con la vittoria.

Non può essere miglior medicina che la pallavolo giocata per Milano che, dopo aver lottato punto a punto nel big match contro Perugia, sono pronti a ritornare subito al successo nella sfida d’andata degli ottavi di CEV Challenge Cup. Sfida che, sulla carta, pende dalla parte di Milano: formazione ricca di atleti di spessore e con esperienza internazionale, mentre nelle fila dei padroni di casa il nuovo volto è Francesco De Marchi, ex giocatore di Padova e Treviso, lo scorso anno nello Chaumont. L’andata si giocherà dunque in Croazia, mentre il ritorno andrà in scena il prossimo 13 febbraio alle ore 20.00 al Centro FIPAV Pavesi di Milano. Sebbene il pronostico penda dalla parte della formazione di coach Piazza, sarà importante scendere in campo con l’attitudine giusta per approcciare al meglio la gara ed archiviare subito le due sconfitte di Coppa Italia e Superlega con la consapevolezza, tuttavia, di non aver demeritato ma di continuare il proprio percorso di crescita che, come ribadito anche da coach Piazza, si concentrerà più sull’aspetto mentale che su quello tecnico-fisico.