Piano post derby: “Sprecato troppo: abbiamo pagato caro questi errori”

MILANO – Ad un passo dalla grande impresa, l’Allianz Powervolley Milano si ferma al tie break contro Monza nel derby lombardo. Dopo essere andato 2-0, la squadra di coach Piazza ha reagito portando il match al quinto set, risultando però incapace di concretizzare le numerose palle avute per completare la rimonta. Ad analizzare la gara è il capitano Matteo Piano: «Abbiamo giocato complessivamente una buona partita: siamo stati bravi nel terzo e nel quarto set, soprattutto a riuscire in cose che magari non eravamo stati capaci di fare nel primo e nel secondo. Quindi in concreto a scindere un po’ di più il cambio palla dalla fase break, a fare una prova più corale, a pensare meno a noi stessi e agli errori commessi negli altri set. Durante il tie break bisogna ammettere che loro sono stati bravi nel servizio e gli va dato merito di questo. Al cambio di campo abbiamo perso il vantaggio che ci eravamo guadagnati, ci hanno messo in difficoltà ed abbiamo sprecato un po’ troppo le occasioni che abbiamo avuto. Il prossimo turno è contro Vibo e dobbiamo portarci dietro questa, rinforzata da questa partita: nello specifico Vibo è una squadra che sta giocando una grande pallavolo, sta conquistando tanti punti, noi quindi dobbiamo limare le cose che non ci hanno permesso di vincere contro Monza e portarcele a Vibo, anche se prima abbiamo l’appuntamento con la Challenge Cup ed ora puntiamo la nostra testa lì».