Siena cede al PalaEstra contro Bergamo

Siena lotta ma deve cedere a Bergamo nel match valevole per l’ottava giornata di campionato. La Emma Villas Aubay torna a disputare un match ufficiale a quasi un mese di distanza dall’ultima volta e dopo che dieci tesserati del team avevano contratto il Coronavirus. La gara è equilibrata, con i lombardi che non prendono mai il largo ma vincono ognuno dei tre set nel finale. L’Agnelli Tipiesse centra un’altra vittoria in questo avvio di stagione.

Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con Salsi al palleggio e Romanò in posto 2, Della Lunga e Della Volpe in banda, Panciocco e Truocchio al centro, Fusco libero. Bergamo inizia con Finoli-Santangelo, Terpin-Pierotti, Cargioli-Milesi, D’Amico in seconda linea a difendere.

Si comincia con Della Volpe in battuta, Bergamo non riceve bene, arriva il punto di Yuri Romanò. Si vede qualche errore di troppo da parte dei senesi, che consente ai lombardi di portarsi sull’1-4. Un attacco vincente di Romanò e un muro-punto di Della Lunga riavvicinano però Siena, che poi pareggia con un altro punto di Della Lunga che arriva dopo buona difesa di Della Volpe (4-4). I padroni mettono anche la testa avanti (6-5), la squadra di coach Spanakis attacca bene con Romanò e con Della Volpe. Il punteggio si mantiene in parità con i locali che vanno a segno con l’ace di Panciocco e con il punto di Truocchio (13-13).  Bellissimo muro vincente per Della Volpe, poi Siena passa ancora ancora avanti con Romanò.

Truocchio realizza l’ace del 17-15 con una battuta float che termina proprio sulla riga di fondo campo avversaria. Gli ospiti rimontano e operano il sorpasso con il pallonetto delicato di Terpin (19-20). Scatto Siena con Della Volpe e Della Lunga. E’ Terpin a far pendere il primo set dalla parte di Bergamo (23-25). I lombardi hanno attaccato nel primo parziale con il 61%.

Secondo set E’ ancora Terpin il maggior terminale offensivo per Bergamo, che si prende subito un buon vantaggio nel secondo parziale (7-11). Il secondo ace del match di Panciocco riavvicina i locali (10-12). Entra Yudin al posto di Della Volpe. Il russo va subito a segno giocando sulle mani del muro ospite. Bergamo però non molla un centimetro e Pierotti trova il lungolinea vincente (16-18).

Due muri consecutivi di Della Lunga riportano la Emma Villas Aubay sulla parità (18-18). Siena c’è. Yudin pareggia (20-20). Come accaduto nel primo set Bergamo allunga nel finale, con Santangelo protagonista. I senesi risucchiano terreno fino al 23-24, Pierotti è però bravissimo a chiudere i conti con il pallonetto del 23-25.

Terzo set I locali provano a rientrare in partita. Romanò va a segno per il 7-5. Dai 9 metri Pierotti trova una grande battuta, il muro di Terpin riporta avanti gli ospiti (8-9). Romanò colpisce ancora con forza (9-9). Santangelo continua ad andare a segno (12-14), coach Spanakis chiama time out per parlare con i suoi giocatori. La Emma Villas Aubay non molla, Della Lunga va a segno e poi Salsi è fantastico in una difesa che permette a Romanò di realizzare il punto del -1 (18-19). Truocchio sale in cattedra con due punti importanti, Romanò dal canto suo schiaccia per il 21-21. Terpin allunga per gli ospiti, il muro di Pierotti su Romanò dà il +2 all’Agnelli Tipiesse (21-23). Yudin a segno, serve un punto break e arriva con il muro-punto dello schiacciatore russo-australiano. Pierotti due volte a segno (l’ultima anche dai 9 metri) chiude il set 23-25 e l’incontro.

Emma Villas Aubay Siena- Agnelli Tipiesse Bergamo 0-3 (23-25, 23-25, 23-25)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Panciocco 2, Della Volpe 6, Salsi 1, Yudin 6, Fusco (L), Fantauzzo, Della Lunga 12, Milordini, Ciulli, Romanò 16, Truocchio 6. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

AGNELLI TIPIESSE BERGAMO: Milesi 7, Mancin, Battista, Ceccato, D’Amico (L), Cargioli 3, Santangelo 12, Sormani, Finoli 1, Rota (L), Terpin 16, Pierotti 10, Umek. Coach: Graziosi. Assistente: Busi.

Arbitri: Matteo Talento, Antonella Verrascina.

NOTE. Percentuale in attacco: Siena 44%, Bergamo 51%. Muri punto: Siena 6, Bergamo 5. Positività in ricezione: Siena 60% (35% perfette), Bergamo 42% (18% perfette). Ace: Siena 4, Bergamo 3. Errori in battuta: Siena 15, Bergamo 10.

Durata del match: 1 ora e 25 minuti (27’, 29’, 29’).