Brugherio cede a Motta (1-3) il recupero della 9° giornata

BRUGHERIO, 20 GENNAIO 2021- Sul più bello, ad un soffio dal tie-break, si conclude il recupero della 9° giornata del campionato serie A3 Credem Banca con Motta che vince 3-1 sul campo della Gamma Chimica, interrompendo la striscia di successi dei brianzoli. Timida nel primo set, esplosiva nel secondo, colta di sorpresa nel terzo da un’apertura lapidaria di Mian al servizio, troppo profondo lo strappo per poterlo ricucire, è nel quarto che Brugherio mostra il volto della vera combattente.  Parte ancora in svantaggio ma con pazienza, a muro e in difesa, e appoggiandosi a Breuning, Piazza e Teja, prima aggancia, poi sorpassa ed infine tiene vivo il finale di set punto a punto. Sono due le azioni che decidono la gara, che allontanano un quinto set che sembrava cosa fatta. Motta fa vedere in campo la sua portata, spinta da un eccezionale Gamba che ne segna 27 ed un altrettanto agguerrito Mian, soprattutto al servizio (suoi 8 ace degli 11 di squadra). Brugherio però si difende bene. 10 muri (3 di Innocenzi), 60% in ricezione, Breuning e Piazza che attaccano col 45% e 73%, Teja fa bene al servizio (4 aces), Biffi, poi, entra e serve bene i suoi compagni.

Questi i numeri di Brugherio, ma non bastano alla squadra di Durand per arginare Motta che con questa vittoria sale ad occupare il primo posto del girone (28 punti), mentre i rosanero restano saldi al 6° posto (20 punti), a -1 dal quarto, in attesa di giocare la 3° del girone di ritorno contro la Tinet Prata di Pordenone (3° posto, 25 punti), domenica 24 gennaio alle ore 18 in casa. 

LE FORMAZIONI
Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Piazza e Teja, libero Raffa. 
Coach Lorizio parte con Alberini in regia, opposto Gamba, al centro Arienti e Luisetto, in posto 4 Scaltriti e Saibene, libero Battista.

LA CRONACA
PRIMO SET 
Partenza pro Motta dopo due muri out di Brugherio (3-5). Invasione a rete ed è cambio palla per i rosanero (4-5) che vanno in pari con l’attacco al centro out di Luisetto (5-5). La prima chiamata in panchina arriva sul 5-8 con Brugherio che sciupa il gioco al centro. Rientro in campo vincente con Breuning (6-8) e Frattini mantiene il contatto con Motta (8-10). Motta scappa via sul 14-18 ma Teja conclude in lungolinea un emozionante scambio per il 15-18. Raggiunto un divario di cinque punti (15-20), Breuning rimette in marcia Brugherio (17-20) ed è time out per Motta. Teja in attacco, Piazza a muro riaprono i giochi (19-21) con Teja che fa ace sul 20-21. Dura battaglia tra opposti; la diagonale di Breuning vale il 21-22 ma Gamba entra velocissimo a colpire il 21-23. Dopo l’attacco out dell’opposto bianco verde (22-23) sono da dimenticare i due rigori sprecati dei Diavoli e con un altro errore si chiude il set 22-25. 

SECONDO SET 
Fase di studio per le avversarie che trovano negli opposti Breuning e Gamba i realizzatori del 5 pari. Il pallonetto di Piazza sancisce il vantaggio Diavoli 6-5. Mantiene il punto di margine Brugherio (8-7) salvo poi invadere (8-8) e ritrovarsi Motta avanti con l’ace di Scaltriti 8-9. Muro di Teja (9-9) ed è sempre lo schiacciatore rosanero pronto dai nove metri con due ace del 12-10. Time out Motta e poco dopo quello di Durand quando dal 17-14 Brugherio si trova Motta alle costole trainata da Gamba che mura sul 17-16. Fase punto a punto smarcata da Teja, il video check conferma infatti l’ace del numero 8 rosanero (22-19). Ultimi due punti messi giù da Innocenzi al centro (24-23) e da Breuning dalla seconda linea (25-22). 1 pari.

TERZO SET
Vive una partenza shock Brugherio nel terzo set. Mian è l’esecutore del 9-1 con una raffica di ace che mettono in difficoltà la ricezione dei rosanero. Brugherio fatica a trovare continuità (11-3), muove i primi passi con Piazza in attacco e a muro (11-5) dove si fa trovare ben piazzato anche Innocenzi (13-7). Motta prende sempre più il largo e Gamba ne è l’artefice. Gran colpo quello del 24-12, una diagonale stretta dell’opposto che segna l’imminente conclusione del set. Parallela 25-12 ed è fine del secondo parziale.

QUARTO SET
Muro di Teja per aprire le danze nel quarto set. Mian subito replica con un altri tre punti diretti (2-5). La ricezione perfetta di Raffa permette a Breuning di attaccare con altrettanta perfezione il colpo del 5-8. Alta la guardia a muro per Motta che ferma Innocenzi (11-5) e sul 5-12 arriva il time out di Brugherio. Continua il break dei padroni di casa: ace di Breuning (7-12), muro Innocenzi (9-13). 

Torna ad accelerare Motta (15-9) ma la prima intenzione ed il muro di Fumero segnano il risveglio dei Diavoli (15-12). Sono gli ospiti ora quelli in difficoltà, sbagliano e concedono a Breuning di impattare sul 19-19. Il vantaggio Brugherio lo conquista a muro con Biffi (21-20), prima di far scattare un nuovo, concitato, punto a punto. Breuning 23-23. Rammarico per il servizio out di Brugherio sul 23-24 e, a copione già visto, chiude i giochi Mian dai nove metri (23-25). 

 

9° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Gamma Chimica Brugherio –  Hrk Motta di Livenza (1-3)
(22-25, 25-22, 12-25, 23-25) 

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio, Breuning 23, Fumero 3, Frattini 2, Piazza 10, Teja 15, Raffa (L), Innocenzi 6 Biffi 1, Chiloiro, Gozzo NE: Lancianese, Salvador, Todorovic L
Hrk Motta di Livenza: Alberini 2, Gamba 27, Arienti 5, Luisetto 5, Scaltriti 3, libero Battista, Mian 16, Saibene 9 NE: Basso, Tonello, Nardo

NOTE:
Arbitri: Santoro Angelo, Prati Davide
Durata set: 30’, 30’, 23’, 29’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 5, battute sbagliate 16, muri 10, attacco 44%, ricezione 60%
Hrk Motta di Livenza: battute vincenti 11, battute sbagliate 12, muri 5, attacco 50%, ricezione 46%

 

Foto Martina Marzella
Ufficio Stampa Pallavolo Diavoli Rosa