Non è ancora finita. Palmi alla ricerca del riscatto

Non è ancora finita. Lo sa bene la Omi – Fer Palmi che si presenta all’appuntamento di stasera con la convinzione e la determinazione di chi sa che ha il futuro dei play off ancora nelle proprie mani. La battuta d’arresto in gara 1 mercoledì scorso non è stata certo un bel segnale ma i ragazzi di coach Antonio Polimeni sono pronti a dare battaglia in casa del Casarano per portare il discorso qualificazione a gara 3.
 
Come anticipato nei giorni scorsi dal coach neroverdi la squadra darà tutto quello che ha per fare risultato e rimandare tutto alla bella: «E’ una gara da vincere assolutamente, non ci siamo fasciati la testa dopo la sconfitta e ci presentiamo determinati a questo appuntamento. Sappiamo che hanno dei valori importanti e in gara 1 di sono espressi al meglio in quasi tutti i fondamentali. Noi dobbiamo migliorare e presentarci a questo incontro in maniera completa sotto tutti gli aspetti» le parole di Polimeni dopo gara 1.
 
Bisognerà ripartire da quanto di buono visto nel corso del primo parziale, vinto dal Palmi, e da buona parte del secondo, quando i calabresi sono stati in partita fino al finale di set. Gli ultimi due parziali, invece, quelli che hanno visto salire in cattedra Casarano, dovranno essere da insegnamento per non commettere determinati errori e per limitare le caratteristiche migliori della squadra guidata da coach Fabrizio Licchelli.
 
Gara 2 dei quarti di finale play off Girone Blu tra Casarano e Palmi è in programma domani al Palasport di Cutrofiano ore 18:00