Vittorio Angelaccio è il nuovo direttore commerciale e marketing della Emma Villas Aubay Siena

È Vittorio Angelaccio, classe 1976, il nuovo direttore commerciale e marketing della Emma Villas Aubay Siena. Di origini molisane e ormai toscano di adozione, Angelaccio è un dirigente di grandissima esperienza nel settore dello sports marketing.

Ha iniziato a lavorare come ricercatore al centro studi e ricerche della Federazione italiana giuoco calcio a Coverciano, ha maturato esperienze per oltre 10 anni in Lega Pro come responsabile marketing e gestione eventi. È stato consulente marketing anche nel volley maschile di Serie A2, nello sci alpino e nello sci di fondo in occasione dell’organizzazione delle gare di Coppa Europa – Continental Cup.

Ha gestito rapporti con diverse aziende e sponsor di primario livello, ha svolto e svolge attività di docenza di marketing sportivo e gestione di eventi in vari master e corsi nazionali ed europei. Parallelamente allo sport si occupa anche di consulenza marketing nel settore food, impegnato in attività di marketing e di internazionalizzazione sui mercati esteri.

Svolge attività di formazione come docente di marketing e gestione partnership per diverse business school ed è “Docente esperto” della Scuola regionale dello sport – Coni Molise, di cui è anche referente nel Cts per l’area “Innovazione e Sviluppo”.

“È un grande onore per me legarmi a questo nuovo progetto – il commento di Vittorio Angelaccio. – La considero come una grande sfida, questa società mi ha dato immediatamente l’impressione di essere ben strutturata ed organizzata, con un grande lavoro già effettuato e con tante potenzialità. Qui vedo lungimiranza ed organizzazione, la società è composta da persone che hanno passione e competenze. Questo è un progetto molto interessante e stimolante, coinvolge il territorio, ha un settore giovanile con tante formazioni. Ci sono vari elementi di marketing per dare lustro ad un territorio, ad un club, ad un’azienda e soprattutto c’è un significativo coinvolgimento con i tifosi”.

Ancora Angelaccio: “Ripartiamo con slancio, anche dopo le difficoltà che sono state ovunque affrontate con le limitazioni per il pubblico dovute alla pandemia da Covid. Lavoreremo su un marketing associativo per generare valore per le aziende partner, cercando di allargarci il più possibile anche a collaborazioni nazionali con l’intento di far nascere sinergie tra le aziende e pensando sempre al trinomio territorio-tifosi-club”.

“Ci sarà tanto lavoro da fare – prosegue il nuovo direttore commerciale e marketing del team biancoblu. – Dovremo cercare di mettere le aziende partner in stretta collaborazione tra di loro, generare interessi e nuove attività di business e contatti tra di loro. La pallavolo è uno sport bellissimo, con società gloriose nel panorama nazionale, e gode di una visibilità importante. Sono recentemente arrivate tante vittorie nel volley sia maschile che femminile, e ciò può far avvicinare tanti appassionati e anche molti giovani praticanti. La pallavolo riesce tradizionalmente ad andare su tanti target diversi, piace ai bambini, alle famiglie, al pubblico di mezza età. Dovremo rendere le partite un grande spettacolo, da proporre ad un pubblico variegato che dovrà partecipare non solo vedendo l’aspetto tecnico delle gare ma anche per vivere dei bei momenti”.