Di Mattia non è più l’allenatore di Grottazzolina

Alberto Di Mattia non è più l’allenatore della VIDEX ROYAL PAT: la decisione, sofferta e dolorosa per ambo le parti, è maturata in seguito all’ultima sconfitta con Ferrara.

Tecnico e società, al termine di un confronto che ha avuto come intento quello di dare una scossa ad una squadra non più in grado di esprimere potenzialità che possiede e di rimettere in carreggiata un gruppo allontanatosi dalla strada maestra dell’interesse comune, con rammarico hanno deciso per un accordo di interruzione consensuale del rapporto: vagliate infatti le opportunità di modificare all’interno della squadra l’assetto tecnico e pensato fino all’ultimo all’interesse maggioritario della squadra stessa, si è compiuto a malincuore tale passo, nonostante la consapevolezza del valore e del ricco bagaglio di Di Mattia e della stima che la società di Grottazzolina ha maturato in questo periodo di sodalizio.

Si interrompe così un rapporto durato sette mesi, nei quali la VIDEX ROYAL PAT, fuori da ogni retorica, ha sperimentato la matura professionalità, la seria onestà, l’alto profilo e la ricchezza di valori di Di Mattia, persona ricca e rara, tecnico rigoroso e preparato.
Grottazzolina ringrazia per il lavoro fin qui svolto e gli augura con sentito affetto e riconoscimento le migliori fortune per il suo futuro professionale.

UFFICIO STAMPA
VIDEX ROYAL PAT
GROTTAZZOLINA