Banco di prova molto difficile a Crema

Dopo due sfide salvezza che hanno risollevato le sorti dei biancorossi in classifica con quattro punti, la Nava Gioia del Volley è chiamata a confermare il suo momento positivo in un impegno quasi proibitivo. La Samgas Crema si presenta come un avversario temibile e agguerrito, la passata stagione ha piegato i gioiesi in entrambe le gare di regular season al tie break e in questo campionato non ha perso neanche un set in tre incontri al PalaBertoni (con Isernia, Santa Croce e Cavriago). Crema non rievoca bei ricordi ai tifosi biancorossi, che ricorderanno con particolare dispiacere la sconfitta in finale play off della vecchia Teleunit nel 2006 per mano dei ragazzi di Luca Monti, che di quel gruppo può contare ancora sul centrale Finazzi e soprattutto Cazzaniga. L’opposto monzese è il faro dei biancoblu, un bombardiere con una media superiore ai 20 attacchi vincenti a partita ed è già leader degli aceman di questo campionato con 21 battute realizzate. Ma non bisogna sottovalutare l’intero organico della Samgas, che alla lunga potrebbe dire la sua in ottica play off. Di sicuro avvenire sono infatti sia il palleggiatore Baranowicz, sia il martello Rosso; dovrebbero completare il sestetto per la gara di domani il brasiliano Ricardo in banda, il secondo centrale Alletti e il libero Ricci Petitoni. Ma se Crema è una squadra di tutto rispetto la Nava deve dimostrare di non essere da meno e deve continuare a dare fuoco alle polveri dopo gli ultimi risultati positivi, ottenuti con l’infermeria piena. Mister Chiovini scioglierà solo in prossimità della gara le riserve sul sestetto titolare. Jakce è ristabilito dopo l’attacco influenzale di domenica scorsa, ma Cetrullo, ex di turno come Rigoni, sente molto questa gara e ha recuperato appieno i problemi avvertiti nel quarto set contro la Quasar, per cui potrebbe scendere lui in campo titolare. L’altro dubbio riguarda proprio Rigoni, che deve convivere con i postumi di uno stiramento al tricipite, ma in settimana è riuscito ad allenarsi con buona regolarità e potrebbe stringere i denti domenica pomeriggio. In caso contrario spazio a Del Vecchio, positivo nella delicata sfida con Massa. Nessuna novità negli altri ruoli, con capitan De Giorgi in regia, Antanovich laterale, Tomasello e Hotulevs al centro e Pagotto libero. Arbitri dell’incontro saranno due donne, la signora Monica Carrara di Gorizia, di ruolo dal 2007, e la signora Rita Bertolini di Roncolo (Re), di ruolo dal 2008.

Ufficio Stampa
Nava Gioia del Volley
Giuseppe Leronni
Mob. +39 349 7161961
E-Mail: press@gioiadelvolley.it