Taiwan Excellence si aggiudica il test col Sabaudia

TAIWAN EXCELLENCE SI AGGIUDICA IL TEST CON IL SABAUDIA

Istituto Estetico Italiano Sabaudia-Taiwan Excellence Latina 0-3 (18-25, 23-25, 21-25; 19-25)
Istituto Estetico Italiano Sabaudia: Schettino 1, Gaia 8, Sartirani 9, Pellegrino 20, Kuz 7, Diouf 5; Tenti (L), De Vito, Mastracci, Pomponi, Rossato (L), Ferricioni, Consalvi, Troiano. All. Lupoli.
Taiwan Excellence Latina: Sottile 1, Maruotti 15, Rossi 10, Starovic 14, Savani 15, Gitto 8; De Angelis (L), Kovac 2, Huang, Caccioppola (L). All. Di Pinto
Arbitri: Rizzo, Sparago
Durata set: 25, 20, 23; totale 68
Sabaudia: battute vincenti 1, sbagliate 10, muri 5, errori 22, attacco 43%
Latina: bv 2, bs 20, m 14, e 32, a 51%

SABAUDIA Si è svolto a Sabaudia con l’Istituto Estetico Italiano il primo test di preparazione alla stagione per la Taiwan Excellence Latina. È stata l’occasione anche per ricordare Mauro Angelucci, uomo di sport, scomparso di recente e che ha lasciato un grandissimo vuoto nella sua famiglia ma anche nel mondo del volley locale visto che è stato per molti anni presidente della Apd Circeo Volley e nel corso della sua attività s’è molto attivato con il settore giovanile.
Durante l’allenamento congiunto si sono giocate delle partitelle con l’attribuzione dei punti non conforme alle regole standard: 18-25, 23-25, 21-25 i parziali.
Di Pinto ha schierato Sottile al palleggio e Starovic opposto, i centrali Gitto e Rossi, gli schiacciatori Maruotti e Savani, De Angelis libero. Lupoli ha risposto Schettino alzatore e Pellegrino opposto, Diouf e Sartirani centrali, Gaia e Kuz schiacciatori, Tenti libero.
Subito avanti la Taiwan Excellence nel primo parziale che chiude agevolmente 18-25, mentre nel secondo sono i locali a portarsi avanti 19-14 con i recupero del Latina sul 19 pari, un ace di Savani sblocca l’equilibrio 20-22, Pellegrino e Gaia per il controsorpasso (22-23), ace di Gitto e muro di Maruotti per il 23-25. Equilibrio in avvio di terzo set, Savani sblocca e allunga 15-19, sul 18-22 spazio a Jacob Kovac in prova a Latina, che mette a segno il muro del 21-24 e Savani chiude 21-25. Si è giocato un ulteriore set con Huang e Kovac in campo, e sul 19-20 dentro Caccioppola libero e De Angelis di banda, muro di Huang che chiude 19-25.
Vincenzo Di Pinto: “è stato un incontro affettivo con una società che ci vuole bene e ci ha ospitato in questo inizio di stagione. Era un modo per stare in campo e provare le cose che stiamo facendo in allenamento. Alcune cose dobbiamo svilupparle e dalla prossima settimana iniziamo con i tornei per acquisire l’amalgama di squadra.
Camillo Lupoli: “Siamo molto contenti di questo grosso regalo che ci ha fatto il Latina. Sono contento della prestazione dei ragazzi che hanno mostrato di mettercela tutta contro un avversario di superlega”.