Menghi Shoes, tie break vincente contro Leverano

Tutta la gioia dei maceratesi per il successo contro Leverano

Vince soffrendo la Menghi Shoes Macerata nella seconda gara interna della stagione. Contro Leverano i ragazzi allenati da Bosco vanno sotto 2 a 0 prima di entrare in partita (anche grazie all’ottimo apporto di Miscio e Nasari in campo per Piazza e Tartaglione) e riuscire a conquistare due punti preziosi al tie break (20-25, 22-25, 25-15, 25-18, 15-7). Con il successo odierno Casoli (in campo all’esordio dopo aver scontato la squalifica) e soci salgono a quota sei in graduatoria dopo tre giornate e giovedì saranno impegnati nella difficile trasferta di Santa Croce. Altra prova super per l’opposto Igor Tiurin, capace di mettere a segno 33 punti con il 56 per cento in attacco.

LA CRONACA – Macerata in campo con Piazza-Tiurin, Casoli e Tartaglione in banda, Franceschini e Bussolari al centro con Gabbanelli nelle vesti di libero. Dall’altra parte della rete Leverano si schiera con Tusch-Ristic, schiacciatori Orefice e Galasso, centrali Serra e Scrimieri. Libero Catania. L’invasione di Franceschini regala il punto del 10 a 7 per gli ospiti. Il primo tempo di Scrimieri porta gli ospiti avanti 18 a 12. Il muro di Serra su Franceschini chiude il primo set 25 a 20 per gli ospiti. Leverano parte bene anche nel secondo set: Ristic a bersaglio per l’11 a 8. L’attacco out di Casoli regala il 20 a 16 per Leverano. I locali tornano in carreggiata e l’errore di Ristic ristabilisce la parità a quota 22. E’ però lo stesso Ristic a spezzare l’equilibrio nel finale. Il suo ace chiude il parziale 25 a 22. Due colpi consecutivi di Nasari portano la Menghi Shoes avanti 8 a 4 ad inizio terzo set. E’ il muro di Casoli su Orefice a portare i locali sul 14 a 7. Ed è ancora il capitano Casoli a chiudere il parziale: 25-15 per la Menghi Shoes. Grande equilibrio in avvio di quarto set con il muro di Franceschini che porta la Menghi Shoes avanti 10 a 9. Tiurin a segno per il 18 a 13. L’errore al servizio di Serra chiude il set: 25 a 18 per la Menghi Shoes. Sfida al tie break. Inizia bene per i locali il set decisivo: Nasari mette a segno il 7 a 4. Ci pensa Miscio a chiudere: 15 a 7 per Macerata nel set decisivo.

Il tabellino:

MENGHI SHOES MACERATA 3: Franceschini 8, Nasari 9, Casoli 15, Miscio 3, Tartaglione 1, Piazza 2, Tiurin 33, Bussolari 3, Gonzi, Molinari, Gabbanelli (L). Non entrati: Bucchi, Condorelli, Furiassi. All: Bosco.

BCC LEVERANO 2: Galasso 7, Balestra 1, Tusch 2, Scrimieri 12, Orefice 18, Ristic 16, Serra 5, Catania (L), Sergio, Ristani 3. Non entrati: Dimastrogiovanni (L), Cagnazzo, Miraglia. All: Zecca.

ARBITRI: Fabio Toni e Maurizio Merli.

NOTE: Spettatori 250. Incasso 705 euro.

PARZIALI: 20-25, 22-25, 25-15, 25-18, 15-7.