Tanto affetto alla presentazione ufficiale del team

Una torta di buon auspicio, un video sprint, promesse solenni e applausi scroscianti. Alla vigilia del settimo anno in Serie A2 Credem Banca l’entusiasmo intorno al Volley Potentino è più vivo che mai! Tanto calore e considerazioni degne di nota al vernissage ufficiale della GoldenPlast Potenza Picena 2018/19, andato in scena ieri (venerdì 28 settembre) al ristorante Orso di Civitanova Marche. Una serata di gala preceduta da un allenamento al PalaPrincipi di Potenza Picena con i biancazzurri distribuiti in due team.

Ad animare subito il salone ci ha pensato l’eclettico cabarettista abruzzese Angelo Carestia, one man show che ha allietato i numerosi ospiti e le principali autorità sportive delle Marche. Precisi nel dettare i tempi i traghettatori della serata: Giovanni Marcelli, speaker del Volley Potentino, e Carlo Muzi, dg del club biancazzurro con un talento naturale per il palcoscenico. “Con passione si fanno grandi cose e la vostra società è un orgoglio per il territorio – le parole di Luisa Isidori, assessore ai Lavori Pubblici di Potenza Picena – Ci teniamo che la squadra torni al PalaPrincipi. Una volta finiti gli interventi sulle scuole penseremo a sistemare le strutture sportive cittadine”.

Il rispetto guadagnato dal Volley Potentino ha riunito personaggi importanti. Fabio Luna, presidente del Coni Regionale, ha esaltato dirigenti e sponsor. “Non è facile durare tanti anni in Serie A – il suo pensiero -, ma nella nostra regione il volley fa da traino agli altri sport anche grazie a voi!”. Roberto Cambriani, presidente del Comitato Territoriale Fipav di Macerata, ha decantato la filosofia della dirigenza potentina, “volta a puntare sui giovani atleti di prospettiva”, mentre Franco Brasili, presidente regionale della Fipav, ha spostato i riflettori sulla storia del club e sulla “marchigianità” della squadra chiosando con parole da incorniciare: “Qui mi sento a casa perché il Volley Potentino porta avanti valori educativi che oggi non sempre si trovano nel mondo dello sport!”.

Il presidente biancazzurro Giuseppe Massera ha riconosciuto sia la complessità che il fascino della stagione alle porte, un Campionato a 27 squadre. “Per togliersi belle soddisfazioni bisogna impegnarsi, ma anche divertirsi”, il suo messaggio. Con ironia e sguardo acuto, il main sponsor Germano Ercoli, patron della GoldenPlast, dopo essersi presentato come “distratto” sul fronte dei risultati, ha chiarito che ci tiene al cammino dei giganti biancazzurri: “Ci vuole una buona annata – le sue parole -. Grinta, impegno e volontà devono essere al top. Così da lottare e giocare sempre per vincere”.

Coinvolgente la passerella dell’allenatore Gianni Rosichini, del suo staff tecnico e dei 12 giocatori in organico, tra siparietti divertenti, curiosità e interviste a 360 gradi. E’ stato il dg Muzi a ringraziare in modo sentito anche chi ha contribuito alla crescita del Volley Potentino lavorando a testa bassa lontano dai riflettori, come i numerosi dirigenti, collaboratori e volontari mossi da amore per la pallavolo. Al termine della cena, l’arrivo della maxi torta a tema e la consegna del premio di Lega all’opposto Matteo Paoletti, in qualità di top scorer della passata stagione, hanno scatenato il tripudio di un gruppo di rappresentanti di Passione Biancazzurra e l’approvazione degli imprenditori in sala.

(In foto la maxi torta – Scatto di Giorgio Borsini)

Ufficio Stampa Volley Potentino – Michele Campagnoli

349 2885993 – micampa@gmail.com