Un altro 3-0 alla BLM Group Arena: anche Latina lascia strada ai gialloblù

Trento, 7 novembre 2018

La BLM Group Arena si conferma un fortino inespugnabile in questo avvio di SuperLega Credem Banca 2018/18. Dopo Siena e Vibo Valentia, anche Latina questa sera ha infatti dovuto lasciare strada in appena tre set all’Itas Trentino che, nel sesto turno di regular season, è tornata subito alla vittoria conquistando l’intera posta in palio.
I tre punti arrivati al termine di un’ora e ventitrè di gioco consentono alla formazione gialloblù di rilanciarsi in classifica e di conquistare la nona vittoria consecutiva nei confronti della compagine pontina, che in ognuno dei tre set giocati ha faticato a passare in attacco (ne sono testimonianza il 35% in attacco di squadra e gli undici muri subiti) e ha retto poche volte il ritmo in ricezione, sotto i colpi di un servizio trentino di nuovo efficace. A fare la parte del leone questa sera sono stati Lisinac (alla fine mvp anche per i cinque block realizzati) e Vettori, nuovamente titolare e best scorer insieme a Kovacevic con 12 punti: il centrale e l’opposto sono risultati molto efficaci in fase di break point realizzandone insieme tredici dei ventotto ottenuti dai padroni di casa. Positivo anche Russell (11 palloni vincenti col 62% in attacco) e perfetta la prova a rete di Candellaro (8 su 8 in primo tempo).

Di seguito il tabellino della gara della sesta giornata di regular season di SuperLega Credem Banca 2018/19 giocata questa sera alla BLM Group Arena di Trento.

Itas Trentino-Top Volley Latina 3-0
(25-19, 25-20, 25-19)
ITAS TRENTINO: Russell 11, Candellaro 9, Giannelli, Kovacevic 12, Lisinac 10, Vettori 12, Grebennikov (L); Van Garderen. N.e. Nelli, Cavuto, Daldello, De Angelis, Codarin. All. Angelo Lorenzetti.
TOP VOLLEY: Parodi, Rossi 7, Stern 10, Palacios 7, Gitto 2, Sottile, Tosi (L); Ngapeth 9, Gavenda 2, Barone, Huang. N.e. Caccioppola. All. Lorenzo Tubertini.
ARBITRI: Florian di Belluno e Zanussi di Treviso.
DURATA SET: 26’, 30’, 27’; tot 1h e 23’.
NOTE: 2.639 spettatori, per un incasso di 18.654 euro. Itas Trentino: 11 muri, 3 ace, 12 errori in battuta, 5 errori azione, 49% in attacco, 61% (22%) in ricezione. Top Volley: 4 muri, 2 ace, 13 errori in battuta, 7 errori azione, 35% in attacco, 56% (26%) in ricezione. Mvp Lisinac.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa