AVS MOSCA BRUNO LOTTA ALLA PARI CON LA CAPOLISTA PORTO VIRO MA CEDE AL TIE BREAK.

Nell’ottava  giornata del campionato di serie A3 maschile, per  l’AVS Mosca Bruno Bolzano turno casalingo tra le mura amiche della palestra Max Valier, in una partita ad altissima tensione agonistica contro la capolista Porto Viro dove gioca l’altoatesino Egon Lamprecht, che in questo inizio di campionato ha avuto un ruolino di marcia fortissimo con sei vittorie e una sconfitta maturata proprio nell’ultimo turno contro Cisano Bergamasco.

Nel primo set la squadra bolzanina parte con Luca Spagnuolo  in cabina di regia, Alberto Magalini  opposto, Stefano Gozzo  e Filippo Boesso schiacciatori, centrali Alessandro Paoli e Nicolo’ Bleggi con Raffaele Grillo libero. L’avvio del set inizia con la squadra di casa che mette tanta pressione agli avversari e scappa via  sul parziale di 3-0 con 3 punti consecutivi di Gozzo; gli ospiti però reagiscono e si riportano subito sul 4 pari; i bolzanini ci mettono tanta carica agonistica nella sua azione ma il set procede con una sostanziale parita’ tra le due squadre che si affrontano a viso aperto continuano a regalare emozioni e spettacolo al pubblico presente; la squadra di casa sembra averne di più e scappa sul 16 a 13, e la formazione ospite è costretta a chiamare il primo time out della partita, al rientro in campo i rovigotti agganciano l’AVS sul 16 pari e  coach  Palano chiama time out. Alla ripresa del gioco c’e subito un ace di Boesso e con 3 punti consecutivi i padroni di casa si portano sul 19-16; ma Porto Viro conferma la sua fama di squadra tosta e provano a rifarsi sotto sul 19 a 18. Ancora una volta nel set i bolzanini vanno avanti sul parziale di 21 a 19, a questo punto il set diventa roventi e gli ospiti si riportano nuovamente in parita sul 21 a 21, riprende il gioco e con uno scatto di reni i bolzanini vincono il primo parziale con il punteggio di  25 a 23.

Nel secondo set Palano manda in campo lo stesso sestetto del primo parziale. Il set comincia subito forte per AVS che si porta sul 2-0; ma gli ospiti pareggiano subito i conti sul 2 a 2. Questo secondo set prosegue sulla stessa riga del primo, con una serie di scambi molto belli e continui capovolgimenti di fronte dal punto di vista del risultato. Su tentativo di allungo di AVS, di 13 a 10 il coach Zambonin chiama un time out. E il set procede in sostanziale parita’ sino a quando l’AVS scappa sul 22 a 20. Dopo un ottimo muro di Spagnuolo, gli ospiti chiamano il loro secondo time out che rianima la formazione che accorcia le distanze e si porta sul 23 a 22 dove coach Palano chiama il primo time out del set. Il finale del set e’ molto concitato e nella lotteria dei vantaggi la spunta l’AVS con il parziale di 26 a 24.

Nel  terzo set le squadre continuano a regalare spettacolo ed emozioni in un set molto equilibrato. I rovigotti provano una reazione d’orgoglio e si portano sul 10 a 7, dove coach Palano e ‘ costretto a chiamare il primo time out per dare indicazioni tattiche ai suoi ragazzi, alla ripresa del gioco i bolzanini provano una rimonta ma Porto Viro riesce a gestire il vantaggio e si porta a 3 lunghezze sul punteggio di 14 a 11. Porto Viro a questo punto della partita ritrova fiducia nei suoi mezzi continuando a condurre il set in vantaggio ma con due ace consecutivi di Magalini i padroni di casa sono sempre attaccati al set, che procede con un altalena di emozioni sino al punteggio di 23 a 22 coach Palano chiama un time out per interrompere la trama di gioco avversaria. Al rientro in campo e’ Porto Viro stavolta ad avere la meglio e e vince il terzo set col parziale di 27 a 25.

Nel quarto set con le squadre che incominciano a sentire la stanchezza dei primi tre set le squadre viagggiano in sostanziale equilbrio e coach Palano per dare linfa agli attacchi della sua squadra effettua un cambio, esce Boesso ed entra  Tim Held, cambio che sembra fare bene alla squadra di casa che porta il parziale sul 6 a 3, ma Porto Viro da’ dimostrazione di squadra solida e coesa e non solo pareggiano ma si porta in vantaggio sul 13 a 11 dove  coach Palano chiama il time out per riorganizzare le idee. Al rientro i rovigotti riescono a gestire il vantaggio con grinta e determinazione; i bolzanini hanno una reazione d’orgoglio e accorciano le distanze sul 19 a 20 dove i rovigotti chiamano un time out. Al rientro gli ospiti continuano a gestire il vantaggio e sul punteggio di 23 a 20 e’ coach Palano a chiamare il time out, ma  Il  finale del set vede Porto Viro portare a casa questo quarto set sul parziale di 25 a 21 e si va al tie break.

Nel quinto set si  parte con le squadre in sostanziale parita’ I bolzani, Palano prova nuovamente a dare una scossa sul 4 a 3 facendo entrare Tim Held al posto di Boesso. Porto Viro e’ sempre molto attenta nella gestione del set  e passa in vantaggio di due misure portandosi sul 7 a 5 dove coach Palano chiama il time out. Al rientro delle formazioni in campo su un’azione dubbia, gli ospiti chiamano il video check che li porta sull’8 a 5. Nella seconda metà del tie break, gli ospiti continuano a gestire il vantaggio e sul parziale di 11 a 8 per gli ospiti coach Palano chiama il time out per provare a spezzare il ritmo degli avversari.la positività degli avversari. Al rientro Porto Viro e’ una macchina che macina punti e gioco e si aggiudica il set con il parziale di 15 a 11 dopo una gara ricca di emozioni e spettacolo dove si è visto tutto il potenziale della squadra capolista e un’occasione sfumata per la squadra bolzanina per riprendere a vincere in questo scorcio di campionato.

A fine gara mastica amaro coach Donato Palano che dichiara “In questa gara credo abbiamo giocato alla pari con la capolista squadra solida ed esperta dimostrando tutto il nostro potenziale soprattutto nei primi 3 set, adesso non e’ il momento di guardare la classifica ma di lavorare e credere nei nostri mezzi.”

PUNTEGGIO FINALE

AVS MOSCA BRUNO BOLZANO 2

BISCOTTIFICIO MARINI PORTO VIRO 3

25-23 26-24 25-27 21-25 11-15

 

AVS MOSCA BRUNO

ALLENATORE DONATO PALANO

BOESSO FILIPPO PUNTI 4

HELD TIM PUNTI 9

SPAGNUOLO LUCA PUNTI 2

BLEGGI NICOLO’ PUNTI 7

GRASSI TOMMASO PUNTI 1

MAGALINI ALBERTO  PUNTI 31

PAOLI ALESSANDRO  PUNTI 7

GOZZO STEFANO PUNTI 21

 

BISCOTTIFICIO MARIINI PORTO VIRO

ALLENATORE ZAMBONIN MASSIMO

LUISETTO MICHIELE PUNTI 9

DORDEI ALESSANDRO PUNTI 20

CUDA JUAN PUNTI 29

TURSKI JAKUB PUNTI 1

SPERANDIO MATTEO PUNTI 18

LAZZARETTO ENRICO PUNTI 21

UFFICIO STAMPA AVS MOSCA BRUNO BOLZANO

DANIELE INGUSCIO