DELUDENTE SCONFITTA DELL’AURISPA AL PALA VITALETTI

Ritorno amaro nel Salento per Aurispa Alessano sconfitta per 3 a 1 in casa del Sabaudia che finora aveva raccolto un solo punto in classifica.

L’incontro appare subito stregato per i salentini che nei primi due set sono sempre stati in vantaggio fino agli ultimi punti dove sono improvvisamente crollati concedendo la rimonta agli avversari e perdendo i parziali rispettivamente per 25 a 23 e 26 a 24.

Nel terzo set parte forte Alessano e conduce fino alla fine aggiudicandosi il terzo parziale per 25 a 20.

Nel quarto e decisivo set equilibrio iniziale fino al mini break Sabaudia che porta i locali in vantaggio per 8 a 5, segue il crollo degli ospiti che mollano completamente la presa sul match concedendo il monologo agli avversari che chiudono la frazione sul 25-16 e la gara sul 3 a 1.

Tra gli ospiti solita prova generosa di Boswinkel con 25 punti e buona anche la prova del centrale Catena, mentre nelle fila dei locali buona la prestazione dell’opposto Gradi, del libero Fortunato e dell’attaccante di posto 4 Graziani.

Domenica prossima sarà di scena a Tricase il Tuscania di Mister Tofoli con pronta occasione di riscatto in una partita di cartello.

TABELLINO:

ALESSANO: Russo D, Lalloni, Ciardo, Scardia 4, Boswinkel 25, Russo E. 12, Aprile 3, Catena 9, Matheus 12.

SABAUDIA: Catalan 8, Bisci, Gradi 23, Kouznetsov 1, Pilotto 3, Graziani 26, Sorrenti 9, Garofolo 2, Schettino 1, Fortunato, Gallo.