La corsa in SuperLega continua anche in Calabria: Tonno Callipo piegata 3-1 a Reggio

Reggio Calabria, 6 novembre 2019

La ripresa della SuperLega Credem Banca 2019/20 offre l’immediato ritorno al successo all’Itas Trentino. Nel recupero del terzo turno di regular season, giocato questa sera, la formazione Campione del Mondo ha dimostrato di aver saputo immediatamente voltare pagina rispetto alla Final Four di Del Monte® Supercoppa 2019, espugnando il PalaCalafiore di Reggio Calabria – nuovo campo di gioco della Tonno Callipo Vibo Valentia.
I gialloblù si sono imposti per 3-1, conservando l’imbattibilità in campionato e mantenendosi ancora a punteggio pieno in classifica. Il successo nella trasferta più lunga dell’intera stagione regolare è arrivato al termine di una partita iniziata molto bene, grazie all’apporto di un muro ancora grande protagonista (8 punti in questo fondamentale solo nel primo set vinto nettamente), complicatosi nel secondo parziale (in cui i locali hanno attaccato con percentuali stellari), ma tornata nei binari desiderati in seguito, avvalendosi del consistente apporto anche del servizio e di tutto il fronte d’attacco. Con la certezza Kovacevic ancora sugli scudi (20 punti col 69% in attacco e due muri, giustamente votato mvp), ad indirizzare il match verso il risultato gradito ci hanno pensato anche le ottime prove di Lisinac (15 col 71% e cinque block, tutti nel primo set), Cebulj (15) e l’apporto garantito da Vettori nei momenti importanti del match, come il finale di quarto set.

Di seguito il tabellino della gara della terza giornata di regular season di SuperLega Credem Banca 2019/20 giocata questa sera al PalaCalafiore di Reggio Calabria.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Itas Trentino 1-3
(16-25, 25-21, 18-25, 22-25)
TONNO CALLIPO CALABRIA: Chinenyeze 11, Drame Neto 1, Carle 6, Mengozzi 4, Baranowicz, Defalco 17, Rizzo (L); Hirsch 19, Ngapeth S. 8, Marsilli, Pierotti, Vitelli. N.e. Sardanelli. All. Juan Manuel Cichello.
ITAS TRENTINO:  Vettori 13, Cebulj 15, Lisinac 15, Giannelli 1, Kovacevic 20, Candellaro 6, Grebennikov (L); Russell, Daldello, Djuric. N.e. De Angelis, Codarin, Sosa Sierra. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Zavater di Roma e Talento di Lucca.
DURATA SET: 23’, 30’, 26’, 35’; tot 1h e 54’.
NOTE: 400 spettatori, incasso non comunicato. Tonno Callipo Calabria: 5 muri, 3 ace, 14 errori in battuta, 9 errori azione, 52% in attacco, 56% (29%) in ricezione. Itas Trentino: 13 muri, 6 ace, 8 errori in battuta, 4 errori azione, 52% in attacco, 53% (29%) in ricezione. Mvp Kovacevic.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa