La Gas Sales Piacenza porta i regali ai ragazzi della Casa del Fanciullo

Un pomeriggio speciale all’insegna della solidarietà per la Gas Sales Piacenza. I biancorossi, infatti, si sono recati mercoledì 18 dicembre, al Centro socio-educativo “Tandem” della Casa del Fanciullo di Piacenza per la consegna dei regali di Natale ai ragazzi.

L’iniziativa, voluta fortemente dalla Gas Sales Piacenza, ha visto coinvolta tutta la squadra: guidati da capitan Fei tutti gli atleti hanno fatto visita alla struttura di via Campagna che accoglie quotidianamente una quarantina di ragazzi frequentati le scuole medie e superiori.

Ad attendere i biancorossi un gruppo numeroso di giovanissimi insieme ai loro educatori: dopo un breve video di presentazione delle attività svolte dalla Casa del Fanciullo, spazio a un simpatico momento di condivisione che ha visto i ragazzi del centro fare domande curiose a Fei e compagni.

Maria Scagnelli, coordinatrice del centro socio-educativo Tandem, ha spiegato le origini della Casa del Fanciullo e la sua evoluzione nel corso del tempo, non mancando di ringraziare la Gas Sales Piacenza per la consegna dei regali:

“Le nostre radici arrivano dal lontano 1948, grazie a Padre Gherardo che si è impegnato fortemente a favore dei ragazzi di Piacenza con difficoltà nel secondo dopoguerra. Nel tempo la Casa del Fanciullo si è adatta alle esigenze sociali, mantenendo un occhio di riguardo verso quelle situazioni più fragili, diversificando i servizi. Siamo contenti che la Gas Sales Piacenza abbia scelto di venire da noi per questo scambio di auguri”.

Molto soddisfatto anche il capitano della Gas Sales Piacenza Alessandro Fei che ha voluto fare i complimenti a tutti coloro che lavorano nella struttura:

“Si tratta di un’iniziativa molto bella e ci fa piacere essere qui presenti oggi pomeriggio insieme a voi. Vi facciamo i complimenti per l’impegno che ci mettete ogni giorno, state facendo un buon lavoro e vi state impegnando in una cosa molto importante. Con l’occasione vogliamo portare a tutti i ragazzi, alle loro famiglie e a tutti gli operatori gli auguri di buone feste”.