Marco Falaschi: “Stiamo lavorando tanto e in questo gruppo c’è una grande voglia di stare in campo”

Sono arrivati altri spunti interessanti dal test match disputato venerdì pomeriggio al PalaEstra dalla Emma Villas Aubay Siena contro la Kemas Lamipel Santa Croce e vinto dalla squadra senese con il risultato di 3-1. Si è trattato di un vero e proprio antipasto del prossimo campionato di Serie A2, oltre che di un derby toscano, un match giocato da due compagini che hanno ambizioni di fare bene nella prossima stagione. Siena e Santa Croce si sono sfidate assai spesso nelle ultime stagioni, lo faranno anche nella prossima che prenderà ufficialmente il via il 20 ottobre (quando la Emma Villas ospiterà l’altro team toscano di Calci al PalaEstra).

Sul taraflex del palazzetto dello sport di viale Sclavo Siena ha mostrato un soddisfacente gioco offensivo, oltre che una buona ricezione (il test match è stato terminato con il 60% di positività in questo fondamentale) e con una difesa che ha funzionato a dovere sotto la guida del libero Davide Marra.

E’ stata quindi un’altra prova positiva per la squadra allenata da coach Gianluca Graziosi, il secondo test match di questo precampionato dopo quello affrontato venerdì 13 settembre, sempre al PalaEstra, contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, team di Superlega, terminato sul punteggio di 2-2.

Nella prossima settimana la Emma Villas Aubay disputerà altri due test match: mercoledì 25 settembre a Perugia contro la Sir Safety e venerdì 27 settembre al PalaEstra contro Grottazzolina.

“Siamo andati bene su alcuni fondamentali e meno bene su altri – afferma il palleggiatore della Emma Villas Aubay Siena, Marco Falaschi –. Nella fase punto e break point abbiamo fatto bene nel terzo e nel quarto set piuttosto che nel primo e nel secondo parziale. Stiamo lavorando tanto, i carichi sono importanti, vogliamo crescere e fare meglio. Nella fase del precampionato si deve fare questo, ci si deve allenare per migliorare come squadra. Nella prima gara contro Sora abbiamo fatto bene nel sistema muro-difesa, contro Santa Croce abbiamo fatto a mio avviso alcune cose positive e in altre possiamo ovviamente ancora migliorare. Stiamo provando a fare un certo tipo di gioco, le idee che abbiamo vanno sviluppate ma noi mettiamo tanto impegno ad ogni allenamento, in questo gruppo c’è grande voglia di fare molto e bene in ogni fondamentale. E di questo sono fiero perché significa che c’è voglia di stare in campo”.

“E’ stata una bella partita, nella quale tutte e due le squadre ci tenevano a fare bene – commenta il libero della Emma Villas Aubay Siena, Davide Marra –. Nessuno si è risparmiato, tutti hanno dato il massimo. In campo si sono viste azioni belle e lunghe e questo certifica quanto ho detto. Dobbiamo avere la mentalità di combattere su ogni pallone. Per noi era importante riuscire ad affrontare anche le difficoltà che sapevamo che avremmo trovato contro una squadra forte e di qualità come Santa Croce. I test match sono veramente utili in questo momento. Noi siamo una formazione quasi tutta nuova, ci stiamo conoscendo sia in campo che fuori, sappiamo che dobbiamo lavorare per migliorare e per crescere. Abbiamo dato vita ad una grande prova di gruppo, giocando anche con il carattere, e vincendo questa gara. Stiamo riuscendo a lavorare bene ogni giorno e questo è un aspetto cruciale per poter raggiungere gli obiettivi che ci prefissiamo. Vogliamo alzare giorno dopo giorno il nostro livello di gioco”.

Nella prossima settimana sarà ancora possibile effettuare gli abbonamenti per andare a seguire tutte le gare in casa della Emma Villas nel prossimo campionato. E’ possibile sottoscrivere gli abbonamenti nel circuito della Ciaotickets, in tutti i punti vendita convenzionati e nella biglietteria del PalaEstra, i cui orari di apertura saranno comunicati a breve dalla società.