Tipiesse Cisano rimontata a Prata dall’ex Baldazzi

La Tipiesse Cisano viene rimontata e fermata a Prata di Pordenone dalla Tinet Gori, guidata dall’ex Baldazzi autore di una super prestazione da 31 punti. La squadra di Battocchio, come nel match con Civitanova, parte bene e si porta sullo 0-2. Nel finale di terzo set la Tipiesse non sfrutta al meglio tre lunghezze di vantaggio e apre la strada alla rimonta locale che si concretizza al tie break. Ora Sbrolla e compagni dovranno dimenticare in fretta questo ko e pensare già al match casalingo contro Brugherio, in programma il 26 dicembre.

La partita

Coach Battocchio si affida a Baciocco e Mercorio in banda, alla consueta diagonale Sbrolla – De Santis, mentre al centro inserisce Giampietri insieme a Milesi. Brunetti libero. Formazione tipo per Prata con la diagonale composta dal palleggiatore Alberini e dall’ex Baldazzi, schiacciatori Marinelli e Link, centrali Rau e Miscione. Libero Lelli.

Avvio super per Cisano

In avvio di gara regna l’equilibrio, ma sul 10 pari è Milesi a scavare il primo break bergamasco con due muri su Rau. La Tipiesse arriva anche sul più cinque (11/16) e ferma il tentativo di rientro dei locali (14/17), prima di involarsi verso il 19/25 finale. Stesso filo conduttore anche nel secondo periodo, con l’equilibrio che regge fino al giro di boa quando arriva il primo break firmato Cisano (14/16). Prata non si scompone e ritorna avanti nel periodo (19/17), ma è un fuoco di paglia perché la Tipiesse ribalta il set e vola sul 21/23. Nel finale Baldazzi riporta in partita i suoi (23/23) e regala anche un set point ai locali (26/25),ma poi è Giampietri ad annullarlo con un bel primo tempo. Alla fine i bergamaschi sono più freddi e con un errore dai 9 metri di Galabinov seguito da un muro cisanese su Marinelli portano a casa il set per 27/29.

La rimonta di Prata

Il match sembra incanalato sui binari della Tipiesse (4/7) che prova a portarsi a casa i tre punti, mantenendo sempre alta la guardia. Il finale vede i bergamaschi ancora in testa (16/19), ma un break di 4-0 dei locali riapre il set e la sfida (20/19). Giampietri pareggia sul 20/20, ma da qui è un monologo di Prata che chiude sul 25/21. Il successo nel terzo set permette a Prata di recuperare coraggio e convinzione: l’avvio è così tutto di marca dei locali che scappano, resistono ai tentativi di rientro degli ospiti e poi portato la sfida al tie break (25/19).

Tie break

Il primo allungo al tie break è di Prata che si porta sul 6/4 con Marinelli e poi cambia campo in vantaggio (8/6). La Tipiesse rientra fino al punto di Mercorio che vale il 9 pari, ma poco dopo un break di 3-0 dei locali segna irrimediabilmente il match (12/9). L’ultimo sussulto porta Cisano sul meno uno (13/12), ma poi Prata è attenta e chiude sul 15/12.


Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 3-2 Tipiesse Cisano Bergamasco

Parziali: 19/25, 27/29, 25/21, 25/19, 15/12

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone: Alberini 4, Baldazzi 31, Link 9, Marinelli 15, Miscione 6, Rau 8; Lelli (L1). Galabinov 6. N.e. Tolot, Calderan, Tassan, Meneghel, Deltchev, Vivan (L2). All.: Cuttini, Bovari

Tipiesse Cisano Bergamasco: Sbrolla 3, De Santis 21, Mercorio 11, Baciocco 5, Giampietri 6, Milesi 12; Brunetti (L1). Cattaneo 10, Favaro, Gritti, Sormani, Rota (L2). N.e. Maccabruni. All.: Battocchio, Carenini

Note – durata set: 25′, 33′, 33′, 28′, 18′; tot: 137′

Arbitri: Piubelli, Jacobacci