Giovane ed ambizioso: Riccardo Mazzon all’Aurispa Libellula

Ancora un nuovo acquisto per l’Aurispa Libellula che si aggiudica le prestazioni sportive dello schiacciatore Riccardo Mazzon. Classe 1996,originario di Cittadella (Pd), Mazzon è alto 199 cm ed è il classico giocatore di equilibrio molto bravo in ogni fondamentale. Bravo in ricezione e difesa, affidabile in attacco e grazie alla sua altezza incisivo anche a muro. Insomma il giocatore che ogni allenatore vorrebbe a disposizione. La sua carriera inizia nelle giovanili della Sisley Treviso e poi nella B1 della Trentino Volley. Dalla stagione 15-16 solo A2: due anni a Tuscania, poi una strepitosa stagione a Brescia confermata l’anno seguente  in maglia Materdomini Castellana Grotte con la quale ha raggiunto il terzo posto in campionato e ha partecipato ai playoff promozione. Ultima stagione ancora da protagonista, questa volta in Toscana con i Lupi Santa Croce. L’arrivo del giocatore veneto, che ritorna in Puglia dopo l’esperienza a Castellana, permetterà a Denora di avere a disposizione due posti quattro molto giovani ma molto esperti, e questo può rivelarsi un fattore determinante in un campionato equilibrato come la A3.

Riccardo Mazzon:” Ho voluto fortemente essere parte di questo nuovo progetto. Nella scelta ha sicuramente inciso anche la presenza di Mirko Corsano, che è un valore aggiunto.

Avevo altre proposte, ma il forte interesse della dirigenza dell’Aurispa Libellula mi ha permesso di accettare in poco tempo; ho bisogno di continuità di gioco e qualche responsabilità in più sulle spalle e credo che questo si sposi alla perfezione con il progetto della nuova società.

Per me si tratta di un ritorno in Puglia e non vedo l’ora di cominciare questa avventura, sperando di toglierci importanti soddisfazioni. Credo di essere il profilo giusto per questa squadra, perché come ha detto Mister Denora, siamo giovani ma ambiziosi e con il lavoro duro in palestra si possono ottenere grandi cose!”

Claudio Ciardo