Missione compiuta in Svizzera, gialloblù qualificati alla Main Phase di Champions

Amriswil (Svizzera), 29 ottobre 2020

Missione compiuta in Svizzera per la Trentino Itas. Dopo aver iniziato splendidamente l’opera nella serata di mercoledì, grazie al perentorio 3-0 confezionato ai danni della Dinamo Mosca, la formazione gialloblù oggi ha chiuso il discorso, superando in tre set anche i padroni di casa del Lindaren Volley Amriswil nel terzo ed ultimo match della seconda fase preliminare di 2021 CEV Champions League.
In virtù del primo posto conseguito nella Pool H, Giannelli e compagni hanno quindi effettivamente staccato la qualificazione alla Main Phase del massimo torneo continentale, portando a quattro il lotto delle formazioni italiane che vi prenderanno parte. Trentino Volley sarà quindi ai nastri di partenza della fase a gironi per la decima volta nella sua storia, andando a completare la Pool E che comprende anche i russi del Novosibirsk, i cechi del Karlovarsko e i tedeschi del Friedrichshafen. Il calendario prevedrebbe l’esordio già a metà novembre in Siberia ma con tutta probabilità la CEV dovrà ridisegnare formula e svolgimento delle partite, definendo il tutto nel giro di pochi giorni.
Per ottenere il pass ai gialloblù stasera sarebbe bastato vincere anche solo un set; conquistata la matematica certezza del passaggio del turno già nel parziale d’apertura, condotto con autorità e personalità, la squadra di Lorenzetti non si è però tirata indietro, raccogliendo anche i successivi, ottenuti ruotando anche gli effettivi. Amriswil non è mai riuscito a reggere il ritmo gialloblù, condotti per mano dalla coppia di posto 4 Lucarelli-Kooy (11 punti a testa con ottime percentuali a rete) e poi anche da Argenta e Sosa Sierra nel parziale conclusivo: 6 palloni vincenti a testa, col cubano che ha realizzato il 100% a rete.

Di seguito il tabellino della terza ed ultima partita della Pool H del secondo turno preliminare di 2021 CEV Champions League giocata questa sera alla Tellenfeld Sporthalle di Amriswil (Svizzera).

Lindaren Volley Amriswil-Trentino Itas 0-3
(19-25, 22-25, 18-25)
LINDAREN VOLLEY: Buivids 3, Stevanovic 1, Zass 11, Zeller 1, Escher 10, Filippov, (L); Diem (L), Hoene 4, Maag 2, Jucker. N.e. Muller, Messerlj, Lengweiler, Wesigk. All. Marko Klok.
TRENTINO ITAS: Lucarelli 11, Lisinac 7, Abdel-Aziz 1, Kooy 11, Podrascanin 2, Giannelli 5, Rossini (L); Argenta 6, Cortesia 3, Sperotto, Sosa Sierra 6, De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Halasz di Budapest (Ungheria) e Fernandez Fuentes di Barcellona (Spagna).
DURATA SET: 22’, 25’, 23’; tot 1h e 10’.
NOTE: 50 spettatori. Lindaren Volley: 3 muri, 3 ace, 14 errori in battuta, 6 errori azione, 51% in attacco, 43% (34%) in ricezione. Trentino Itas: 7 muri, 5 ace, 21 errori in battuta, 3 errori azione, 66% in attacco, 52% (37%) in ricezione. Mvp Giannelli.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa