Ritorno in campo difficile per il Volley Team Club. Il mese di assenza ha pesato sulla condizione, ma coach Bertocco guarda lontano..

San Donà di Piave, 28 novembre 2020 – La 7^ giornata del Campionato di Serie A3 Credem Banca ha visto i Sandonatesi tornare in campo dopo il lungo mese di stop forzato, a causa delle positività riscontrate in vari giocatori del roster, ma come previsto la condizione atletica non ottimale ha pesato fortemente sull’incontro con Gamma Chimica Brugherio.

«Molti atleti hanno potuto mettere piede in palestra solo da pochi giorni – ricorda coach Bertocco –, quindi bisogna ancora lavorare molto per ritrovare la condizione fisica. Hanno pesato anche i tanti errori, ma faceva parte di quello che ci aspettava».

Forti di questo vantaggio, i diavoli rosa sono partiti subito forte, mettendo in luce buone qualità d’attacco che non hanno permesso ai sandonatesi del Volley Team Club di entrare in gara.

Il secondo e terzo set, invece, hanno visto i sandonatesi difendere con un po’ di più ordine, ritrovando anche in attacco alcune situazioni positive.

La formazione schierata da Rossano Bertocco è stata la stessa dei primi due incontri, con inserimenti nel secondo e terzo set per risparmiare energia, in vista dell’estenuante serie di incontri che aspetta la squadra nel mese di dicembre.

«Era importante dare spazio a giocatori che non avevano mai giocato, anche perché ora il tour de force ci vede molto in difficoltà e ho bisogno di tutti, ma soprattutto che tutti i giocatori siano pronti, trovando la condizione migliore per dare prestazioni che siano degne del nostro campionato».

Gioco di strategia, quindi per Bertocco, mostrando però anche ai suoi che in campo si lotta fino all’ultimo secondo di gara. Ne sono prova i video check chiamati a fine secondo e terzo set, e a ragion veduta.

«Predico sempre di non mollare mai ai miei ragazzi. I fatti valgono sempre più delle parole, e spero sia chiaro a tutta la squadra che io non voglio mollare mai fino a che c’è la possibilità di stare dentro il campo. La pretesa è la stessa per tutta la squadra e infatti non ho visto cedimenti su questo».

 

7^ giornata di campionato da archiviare dunque, ma Bertocco guarda già lontano: «Ogni partita ha un valore importante, sarebbe poco corretto pensare che adesso siamo all’altezza di queste squadre che hanno avuto la possibilità di allenarsi sempre e che trovano quindi una condizione superiore. Siamo tutti consapevoli che la condizione migliore la troveremo in vista del girone di ritorno»

 

Il tabellino:

BRUGHERIO  3

SAN DONÀ  0

(25-9 25-16, 25-17)

 

GAMMA CHIMICA BRUGHERIO: Santambrogio 2, Federico Compagnoni, Nielsen Rasmus 12, Gozzo 16, Raffa, Piazza 4, Teja 8, Biffi, Innocenzi 5, Frattini 5, Lancianese 1, Mirko Compagnoni, Fumero 4, Todorovic. Allenatori: Durand – Traviglia.

VOLLEY TEAM SAN DONÀ: Palmisano 4, Bomben 5, Tassan 5, Cherin, Lorenzon 1, Busato, Mignano 2, Dietre 2, De Santis 6, Bassanello, Scita, Santi. N.e. Zonta. Allenatori: Bertocco – Febo.

Arbitri: Prati e Armandola di Pavia.

Note: durata set 20’, 27’, 24’ per totali 71’ di gioco. Brugherio: errori battuta 13, ace 12, ricezione positiva 50% (perfetta 35%), attacco 61%, muri 12. San Donà: errori battuta 9, ace 3, ricezione positiva 33% (perfetta 30%), attacco 34%, muri 3.

v

___

Ufficio Stampa Volley Team Club San Donà

Cristiano Pellizzaro