Secondo test match : trasferta a Castellana

Altro test per la Rinascita che domani pomeriggio affronta al Pala Grotte di Castellana Grotte la New Mater, formazione che arriva da due anni in SuperLega e che quest’anno si presenta ai nastri di partenza della serie A2.

Mister D’Amico si sofferma sul lavoro fatto e sugli obiettivi per questo secondo test.

“Sarà un test mach ci servirà mettere in luce il lavoro fatto nell’ultima settimana dopo l’ultimo allenamento congiunto-spiega il tecnico lucano. Anche questo test sarà importante per raccogliere informazioni su trend che stiamo seguendo in palestra. Affrontiamo un’altra grande squadra del campionato , una squadra blasonata e che, come noi ha una  diagonale (Garnica , Van Dijk) di altissimo livello e con una linea di posta 4 (Rosso, Vedovotto e Ottaviani ) interessante .

Incontriamo una grande squadra in battuta e attacco con numeri importanti.

Dal nostro canto noi vogliamo cercare di capire quanti passi in più abbiamo fatto rispetto lo scorso test a Taranto. Li abbiamo incontrato delle difficoltà iniziali, cercheremo di allungare le azioni e avere pazienza nell’uscire da  situazioni decisive. In questa settimana abbiamo lavorato su questo fattore , ovvero la pazienza e cercheremo di capire, dopo il test,  se alcune richieste saranno state comprese e se quello potrebbe essere un valore della nostra squadra. Capiremo se la New Mater sarà una squadra che ci darà filo da torcere e che ci metterà in difficoltà in campionato”.

“Siamo naturalmente in costruzione- conclude D’Amico-  sappiamo di avere delle qualità e ma anche che dobbiamo migliorare sotto aspetti mentali e di approccio alla gara”.