Tonno Callipo, domenica di stop forzato con la testa al match interno contro Cisterna

La Callipo ferma ai box scalda i motori per il prossimo match.

Chinenyeze: Un onore essere dietro Perugia e Civitanova ma il torneo è ancora lungo. Siamo concentrati sulla gara di mercoledì con Cisterna”

Rinviata la gara contro l’Allianz Milano, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è già proiettata al recupero della 10/a giornata d’andata in programma mercoledì 16 dicembre (ore 19) quando al PalaMaiata arriverà la Top Volley Cisterna.

Il match previsto da calendario il 15 novembre scorso non si disputò per la positività al Covid di più di tre atleti della formazione laziale e si dovette optare per il rinvio.  Quella stessa domenica la formazione giallorossa su disposizioni della LegaVolley in accordo con le società interessate, giocò in anticipo l’ultima di andata a Civitanova.

La sosta forzata di questo fine settimana ha concesso ai ragazzi di coach Baldovin qualche giorno in più per lavorare senza perdere la concentrazione come spiega il centrale francese Barthelemy Chinenyeze: Ormai siamo abituati ad adeguarci ai cambiamenti imposti dal Covid. Abbiamo messo in conto che in questa situazione possono mutare i programmi e venire meno gli impegni più ravvicinati com’era per noi la gara contro Milano. Ritorneremo in palestra già domani per preparare l’incontro di mercoledì”.

Tonno Callipo che finora ha fatto del collettivo una delle sue carte vincenti mettendo al contempo in bella mostra qualche individualità di rilievo. A partire proprio dal nazionale transalpino ‘Babar’ che si piazza secondo nella classifica generale dei centrali. Nell’ultima trasferta di Modena è stato autore di 9 punti: un gruzzoletto che gli permette di salire a 133 punti (di cui 6 ace) totali in 47 set giocati. Il gap rispetto al primatista Szwarc di Cisterna, in vetta con 143 punti (in 47 set), è solo di 10 punti. Atro secondo posto nella graduatoria dei muri vincenti: ben 28, due soltanto in meno del capolista Anzani di Civitanova.

Della sua Callipo, terza forza solitaria del torneo dopo l’exploit di Modena, Chinenyeze si dice soddisfatto e orgoglioso: “È bello per noi raccogliere questi risultati dopo tanto lavoro e ed essere dietro a due grandi squadre come Perugia e Civitanova è davvero un onore. Certo ancora il campionato è lungo e imprevedibile, tutto può ancora succedere. Non vogliamo pensare alla classifica ma giocare e affrontare al massimo in ogni singola partita”. Fondamentale questo mese di dicembre: “Il nostro obiettivo è vincere ogni partita, ovviamente. Ma la cosa più importante è concentrarsi sul nostro gioco e dare il 100% per non rimpiangere nulla a fine gara”. Non mancano le gioie personali per il giovane centrale francese, sempre tra i primissimi posti nelle classifiche individuali generali. “Il mio rendimento riflette la bella stagione che stiamo facendo come squadra ed è motivo di grande fiducia. Prima di ogni partita mi rassicura sapere il mio valore e mi stimola a fare sempre il meglio in gara”.

UFFICIO COMUNICAZIONE

Rosita Mercatante

ufficiostampa@volleytonnocallipo.com