Vbc Synergy Mondovì, allenamenti sospesi fino a lunedì

L’attività sportiva è sospesa anche per la prima squadra di Serie A2. Il decreto del Governo permette agli atleti professionisti o di interesse nazionale di proseguire gli allenamenti, ma quasi tutte le società hanno deciso di comune accordo, per non avvantaggiare nessuno, di fermarsi per qualche giorno.

È così anche per i giocatori di Vbc Synergy Mondovì. Alcuni sono tornati a casa, altri rimangono in città. Tutti, sulla base delle indicazioni dello staff tecnico, proseguono gli allenamenti fisici in modo autonomo.

«In questo momento la salute dev’essere messa al primo posto – le parole del presidente Augustoni -; coerentemente con quanto ci ha consigliato la Lega, abbiamo deciso di sospendere gli allenamenti in palestra fino a lunedì 25». Martedì mattina una Consulta tra i presidenti ha proseguito nel valutare gli scenari per terminare la stagione: fino al 3 aprile non si avranno certezze. «Se staremo fermi un mese sarà complicato poi riprendere – ancora Augustoni -. Certo, noi saremmo contenti di finire la stagione: vogliamo provare fino in fondo ad agguantare l’ultima posizione utile per i play-off, un obiettivo che a dicembre sembrava impossibile».