Volley Tricolore a Brescia per il Iv Trofeo SFERC vince 3-1

Conad Volley Tricolore raccoglie l’invito di Gruppo Consoli McDonald’s Brescia a partecipare al IV Trofeo Sferc – Città di Lumezzane per il secondo anno consecutivo, nel 2020, infatti, il torneo era stato vinto dalla formazione di coach Mastrangelo.

L’incontro termina con la vittoria di Conad Reggio Emilia per 3-1 su una padrona di casa Gruppo Consoli McDonald’s Brescia combattiva che ha saputo essere un’avversaria importante.

I primi punti del torneo sono molto combattuti e grazie ad un mani fuori innescato da Marretta la squadra reggiana ottiene un break di vantaggio (2-4), Brescia che però recupera e con un attacco di Galliani sorpassa la formazione avversaria (8-7). Galliani e Giannotti trascinano la squadra di casa ad un vantaggio di più tre (16-13), Cisolla poi aumenta il divario tra le squadre con un mani fuori che costringe coach Mastrangelo a un time out tecnico (20-15). Cantagalli si mette poi alla testa di tre punti consecutivi che rianimano gli animi (22-18). Un attacco della formazione bresciana da posto quattro chiude il set sul 25-20.

Il Volley Tricolore inizia il secondo set con un turno in battuta di Zamagni che porta a casa tre punti consecutivi (0-3), le formazioni in campo si danno battaglia in lunghe azioni e Brescia riesce a raggiungere Conad Volley Tricolore fino ad arrivare ad una lunghezza di distanza (6-7). La squadra di coach Mastrangelo però non concede a Gruppo Consoli McDonald’s Brescia il pareggio e allunga sul 7-11. Il muro di Cantagalli mantiene il distacco delle formazioni invariato mandando al servizio Scopelliti (11-15). Galliani da posto quattro mette a segno il quindicesimo punto per la formazione bresciana che prova a ripartire (15-21) ma questo viene impedito da Zamagni che chiude poi il set sul 18-25 riportando le squadre in perfetta parità.

Il terzo set inizia con le squadre che con un botta e risposta ripetuto si assestano sul 4-4, Marretta poi con una pipe ottiene un break di vantaggio per la sua squadra (6-8). Zamagni con un muro trova poi la parità nuovamente dopo un momentaneo sorpasso del Gruppo Consoli McDonald’s Brescia (11-11). Dopo una battaglia punto a punto Cominetti nel suo turno di servizio trova un ace che vale un vantaggio di due punti sulla squadra casalinga (15-17) che presto però recupera e sorpassa la formazione di coach Mastrangelo che chiama un time out sul 19-18. Tim Held entrato in battuta trova immediatamente due ace che valgono il 21-23, mentre il set viene determinato da un errore in battuta della squadra bresciana (22-25).

Reggio Emilia prova subito a scappare con un attacco di Suraci da posto due che risulta molto efficace (3-5), il vantaggio guadagnato viene mantenuto sino al punteggio di 10-10 dove la formazione bresciana raggiunge gli emiliani con due attacchi punto. Tim Held con un mani fuori porta la sua squadra ad avere un vantaggio di tre lunghezze e poi inizia il suo turno al servizio (13-16), i bresciani come hanno dimostrato nel corso di tutto l’incontro non desistono e tornano nuovamente sotto di una lunghezza sul punteggio di 18-19. Scopelliti da posto tre trova il ventiquattresimo punto per la formazione reggiana che poi tutta insieme chiude la partita in uno scambio molto intenso (23-25).

Gruppo Consoli McDonald’s Brescia– Conad Reggio Emilia

25-20 (23’) 18-25 (23’) 22-25 (24’) 23-25 (23’)

Gruppo Consoli McDonald’s Brescia:

Orazi n.e, Timberti 1, Giannotti 12, Bettinzoli n.e, Patriarca 9, Crosatti n.e, Franzoni – , Galliani 22, Neubert -, Ventura -, Esposito 8, Cisolla 1, Togni -, Seveglievich 4, Rizzetti n.e

All. Robgerto Zambonardi

Ass. Iervolino

Conad Reggio Emilia:

Zamagni 12, Catellani -, Held 4, Cagni n.e, Scopelliti 9, Cominetti 11, Mian -, Cantagalli 20, Garnica 1, Morgese L, Suraci 3, Marretta 9.

All Vincenzo Mastrangelo

Ass. Fabio Fanuli

Note Conad Reggio Emilia: ace 7, service error 18, ricezione 64%, attacco 48%, muri 6

Note Atlantide Pallavolo Brescia : ace 1, service error 13, ricezione 42%, attacco 48%, muri 5