Domenica 7 agosto 2022, Il successo a Villa Minozzo della presentazione di Volley Tricolore.

Domenica 7 agosto 2022, Il successo a Villa Minozzo della presentazione del club sportivo Volley Tricolore.

Terzo giorno di ritiro e la tanto attesa serata ha preso luogo a Villa Minozzo, per la precisione in Piazza della Ghiacciaia dove si è tenuta la festa organizzata da Pro Loco Villa Minozzo, l’associazione no profit che si occupa di far scoprire il territorio villaminozzese e responsabili dell’organizzazione dell’evento intitolato Gnocc & Roll, il divertimento assicurato per giocatori e tifosi tra gnocco e musica in attesa di conoscere gli stessi giallorossi.

Presentazione che è iniziata con un video per ricordare l’impresa di Reggio Emilia della passata stagione. Scorrevano le immagini dei momenti più belli e significatavi, la vittoria della Del Monte® Coppa Italia Serie A2 e del Campionato di Serie A. Le imprese di cui tutti hanno parlato e che tutti si ricorderanno, ma è giusto accantonare questo ricordo, come sottolinea successivamente sul palco Azzio Santini, l’amministratore delegato della società; le sue parole continuano dando il benvenuto ai nuovi arrivati che si spera faranno sognare Reggio Emilia, e che punteranno sempre a fare meglio e a migliorarsi.

Arriva il momento di chiamare sul palco la rosa giallorossa, 14 volti di fatto, ma presenti solo in 13 in ritiro per questa settimana. Il motivo di vanto in realtà di questa anomalia è la mancanza del centrale classe 03 Nicolò Volpe non presente perché sta disputando l’European Young Olimpic Festival in Slovacchia che porterà il suo nome sopra al numero 14 per Reggio Emilia.

Presentati successivamente i ragazzi protagonisti e annunciati i loro nuovi numeri di maglia; iniziamo con la maglia numero 1 del palleggiatore Filippo Santambrogio, con il numero 2 il polacco già in Italia dalla passata stagione Aleksander Maziarz e con il numero 3 Romolo Mariano lo schiacciatore bergamasco. La maglia numero 4 viene consegnata al brasiliano Luiz Perotto, il numero 5 al giovane libero Marco Cantagalli, e arriva il turno del vicecapitano direttamente dalla Superlega: Lorenzo Sperotto con il numero 6.

Si salta qualche numero e si arriva al 9 con il campione europeo U22 Matteo Meschiari, il numero 10 rimane al protagonista Diego Cantagalli e Riccardo Mian cambia e prende il suo numero fortunato ovvero l’11.

Con il numero 12 si presenta il nuovo capitano che sarà il super esperto Alberto Elia. Torna dopo 4 anni Ernesto Torchia quest’altr’anno con il numero 13, Nicholas Bucciarelli direttamente dalla serie C di Volley Tricolore vestirà il numero 15 e come le passate tre stagioni Antonino Suraci rimane che il numero 17.

Chiamati sul palco anche i due allenatori, lo storico Luca Cantagalli e il famoso Fabio Fanuli, entusiasti e fiduciosi per il nuovo anno hanno salutato il pubblico calorosamente e invitato nuovamente al palazzetto.

Viene presentato anche il nuovo preparatore atletico Gabriele Mercati e una menzione anche a tutto lo staff tecnico e medico non presente, ma indispensabile per la società.

Come conclusione della serata la parola va a Loris Migliari, il direttore generale della società giallorossa, che rinnova i ringraziamenti e fa ben sperare i tifosi di poter tornare al Pala Bigi a tifare la bella pallavolo che Reggio Emilia si impegna a portare avanti.

Continua il suo discorso chiamando sul palco il campione olimpico Giuliano Razzoli.

Gli ultimi ringraziamenti vanno al sindaco Enrico Bini di Castelnovo ne’ Monti e ad Elio Ivo Sassi, sindaco di Villa Minozzo che si sono detti molto entusiasti e hanno espresso come sempre il loro piacere di ospitare lo sport nel loro territorio, che è un modo anche per fare arrivare le loro province sempre a più persone.

La serata si è conclusa tra musica, foto, e autografi.