Emma Villas Aubay Siena, l’ultima gara di regular season si giocherà giovedì 7 aprile a Santa Croce sull’Arno alle ore 20,30

Verrà giocata giovedì 7 aprile alle ore 20,30 l’ultima gara della Emma Villas Aubay Siena di regular season. Manca poco alla fine della stagione regolare e quasi tutte le compagini sono in piena lotta, ognuna per un obiettivo. C’è chi cercherà nell’ultima partita di ottenere il miglior piazzamento possibile in vista dei playoff, chi cercherà di raggiungere la salvezza e chi di ottenere gli spareggi playout al fine di non retrocedere direttamente in Serie A3.

La Emma Villas Aubay Siena sarà impegnata a Santa Croce sull’Arno contro la Kemas Lamipel per il classico derby toscano. Nel frattempo verranno recuperate le partite che non sono state disputate: il primo aprile, a partire dalle ore 18,30, si giocherà il match Cuneo-Lagonegro.

Domenica 3 aprile a partire dalle ore 18 verranno disputati i match Bergamo-Reggio Emilia, Cuneo-Mondovì e Motta di Livenza-Porto Viro.

L’appendice sarà infine giovedì 7 aprile a partire, dalle ore 20,30. A quel punto, dopo le ultime sfide, si avrà la classifica finale del campionato. Quel giorno verranno disputati i match Santa Croce-Siena, Cantù-Brescia, Ortona-Castellana Grotte, Porto Viro-Cuneo. Il 7 aprile alle ore 19,30 verrà giocata la partita Lagonegro-Motta di Livenza.

In classifica Bergamo è prima, ed è già certa di questa posizione, con 57 punti. Santa Croce, prossima avversaria di Siena, è seconda con 47 punti e deve difendere il piazzamento da Reggio Emilia, che è terza con 44 punti ma che ha un numero maggiore di vittorie in campionato. Seguono Castellana Grotte, Cuneo, Motta di Livenza e poi Lagonegro e Brescia che chiudono le prime otto posizioni della graduatoria.

Poi c’è la lotta salvezza. Con Cantù che dopo la vittoria centrata al tiebreak al PalaEstra ha gli stessi punti di Siena (quindi 28) ma è davanti in classifica per avere conquistato fino a questo momento un successo in più. A 26 punti c’è Ortona. A 24 c’è Porto Viro. A 12 punti, ormai retrocessa, c’è Mondovì.

Porto Viro deve ancora disputare due partite: il 3 aprile giocherà in trasferta contro Motta di Livenza ed il 7 aprile in casa contro Cuneo.

All’ultima giornata Siena sarà, come scritto, impegnata in trasferta contro Santa Croce sull’Arno. Cantù giocherà in casa contro Brescia. Ortona sfiderà in casa Castellana Grotte.

Le retrocessioni alla Serie A3 previste da regolamento sono due: oltre a Mondovì, ormai matematicamente ultima classificata, la retrocessione sarà diretta anche per una seconda formazione qualora il distacco di punti tra undicesima e dodicesima classificata sia superiore ai 2 punti.

Se il distacco tra undicesima e dodicesima classificata sarà invece al termine della regular season di 2 o meno punti verranno disputati i playout, vale a dire gli spareggi per poter mantenere la categoria: il regolamento prevede una serie al meglio delle tre partite con fattore campo favorevole alla undicesima classificata. Otterrebbe nel caso la salvezza la squadra che vincesse due di quelle partite.