“Rotolando verso Sud”: 3.200 chilometri in 10 giorni per la DRL

Un autentico tour de force, su e giù per lo Stivale. In questa ripresa di campionato, con l’intermezzo della Coppa Italia, la Da Rold Logistics è chiamata a sostenere un chilometraggio da paura.

Perché i rinoceronti hanno dovuto raggiungere per due mercoledì di fila l’Abruzzo. E, nello specifico, la cittadina di Pineto, in provincia di Teramo: prima per il recupero di A3, poi per l’ottavo di coppa. La distanza da Belluno a Pineto? Seicento chilometri, più o meno. E moltiplicati per quattro (due viaggi all’andata, due al ritorno) danno una cifra roboante: 2.400.

Ma non è finita qui, perché fra due giorni (domenica 30) i biancoblù dovranno sobbarcarsi un’altra trasferta mica da ridere: a Fano, nelle Marche, dove attendere i ragazzi di coach Diego Poletto ci sarà la Vigilar. In questo caso, i chilometri da percorrere sono 800. E sommati ai 2.400 “abruzzesi”, ecco che prende forma quota 3.200. Sì, proprio così: 3.200 chilometri in una decina di giorni.

A conferma che la Da Rold Logistics non dovrà sconfiggere solo un avversario, al di là della rete, ma anche l’inevitabile fatica. “Rotolando verso Sud”: il celebre brano dei Negrita non può che essere la colonna sonora di questo inizio 2022.