VBC Synergy Mondovì, grandissima impresa!

Un Grandissimo VBC Synergy Mondovì disputa la migliore partita stagionale e batte in 5
set il forte Castellana Grotte nella quinta giornata di ritorno del Campionato Credem
Banca di Serie A2, disputata domenica 30 gennaio al Pala Manera.
I bravissimi giocatori monregalesi hanno meritatamente sovvertito ogni pronostico,
battendo la squadra terza in classifica, ma anche sua potenziale leader, in considerazione
del diverso numero di partite disputate per i noti motivi da ciascuna compagine e quelli
ancora rispettivamente da recuperare.
Francesco Denora, con Catena ancora indisponibile, con il recupero di capitan Boscaini
ma con Meschiari reduce da un piccolo risentimento, schierato prudentemente a referto
come secondo libero, e con Fenoglio comunque sempre pronto, è partito con Piazza in
palleggio e Arinze Kelvin opposto, Mazzon e Cianciotta bande, Ceban ed il giovanissimo e
confermato Matteo Caldano al centro, Raffa libero.
Nel corso della partita, Gecchele spesso in battuta come under, così come al servizio poi
anche Camperi e Lusetti, e con Boscaini a rinforzare la seconda linea.
Nel primo set il Castellana, allenato dal bravo ed esperto Flavio Gulinelli, con nelle sue fila
gli ex Luca Borgogno, accolto benissimo dalla tifoseria di casa, e Luca Presta, ha sempre
condotto nel punteggio, fino al conclusivo 25-20 a proprio favore.
Un VBC Synergy Mondovì bravissimo nella fase break è passato in vantaggio nelle fasi
centrali del secondo parziale, e con tutti i fondamentali in grandissima efficienza ha vinto
per 25-21 un set decisivo per il prosieguo vittorioso della partita.
Comunque nel terzo set sono nuovamente cresciuti gli avversari, ed il loro opposto Lopes
Nery, ed il Castellana Grotte se lo è aggiudicato per 25-16.
Il pericolo che il set precedentemente vinto potesse appagare i nostri ragazzi è stato
immediatamente fugato dalla grande cavalcata vittoriosa del quarto parziale con i muri e le
difese cresciuti esponenzialmente, fino all’eloquente 25-14 per il VBC Synergy Mondovì.
All’inizio del quinto set e del tie break, un lucidissimo Francesco Denora, che nel corso
dell’intero incontro ha sfruttato benissimo rotazioni e giocatori a disposizione, è partito in
P1, come già nello scorso ultimo vittorioso quinto set casalingo contro Brescia.
Lorenzo Piazza ha quindi sin dall’inizio del decisivo parziale ha battuto benissimo, la
ricezione avversaria ha vacillato ,le giocate dei nostri ragazzi hanno entusiasmato il folto
pubblico, fino al 4-0 iniziale.
8-3 al cambio campo, 15-8 il risultato finale per il definivo 3-2 per il VBC Synergy Mondovì
assoluto protagonista ed autore di una grandissima prestazione.
Il 52 % in attacco, 10 muri di squadra, eccellenti battuta e difesa.
35 punti del solito immenso Arinze Kelvin, che con un muro ad uno nelle battute finali ha
entusiasmato i sostenitori monregalesi, 20 punti di un bravissimo Cianciotta, ma questi
bottini personali sono stati comunque resi possibili da un perfetto gioco di squadra, con
regìa, battute, ricezioni, difese e muri da parte di tutti i giocatori entrati in campo di
assoluto rilievo.
Piazza ottimo in palleggio, Raffa calamita in seconda linea, Mazzon eccellente in difesa e
pronto in prima linea, Ceban sempre sul pezzo e Caldano in campo come un veterano, i
turni in battuta di Gecchele ed anche di Camperi e Lusetti sempre efficaci e che hanno

provocato difficoltà nella ricezione della metà campo avversaria, Boscaini sempre efficace
a mettere ordine nella seconda linea della nostra compagine.
Due ore di grande pallavolo, una delle migliori prestazioni di questo giovane ma mai domo
VBC Synergy Mondovì.
Domenica prossima 6 febbraio temibile trasferta a Reggio Emilia.
Ma questo grande VBC è in grado di fornire altre prestazioni e di compiere ulteriori
meritate imprese, come quella effettuata contro la forte Castellana Grotte, in una
palpitante partita che rimarrà a lungo negli occhi degli appassionati monregalesi.