La Cucine Lube Civitanova si prepara ad affrontare la Finale Scudetto contro l’Itas Trentino, ma ha già prenotato due posti alle tavole imbandite di due della CEV Champions League e della Supercoppa per i tornei 2023/24. L’approdo all’ultimissimo atto della SuperLega Credem Banca ha garantito ai campioni d’Italia uno dei tre pass disponibili per la più prestigiosa competizione continentale per Club, ma anche l’inserimento nel quartetto di squadre che nelle prime fasi della prossima annata agonistica si contenderanno il primo trofeo stagionale in Italia.

Insieme ai biancorossi, in Champions League ci sarà pure l’altra finalista, ovvero l’Itas Trentino, e la vincente della Finalina per il terzo posto tra Gas Sales Bluenergy Piacenza e Allianz Milano.

Diritti Champions League (3 partecipanti) con il seguente ordine:

1. Vincitrice Scudetto

2. Perdente Finale Scudetto

3. Vincente Finale 3° Posto

Delineato, inoltre, il quadro delle partecipanti alla Del Monte® Supercoppa 2023/24: a partecipare al primo evento della prossima stagione saranno le due Finaliste Scudetto (Itas Trentino e Cucine Lube Civitanova), la vincitrice della Del Monte® Coppa Italia 2023 (Gas Sales Bluenergy Piacenza) e la meglio posizionata in Regular Season (Sir Safety Susa Perugia). L’Itas Trentino avrebbe infatti due diritti di qualificazione in mano (come finalista Scudetto e come perdente Finale Coppa Italia), liberando uno “slot” per la meglio classificata nella stagione regolare.

Qualificazione alla Supercoppa 2023/24

1° diritto: vincitrice Scudetto

2° diritto: vincitrice Coppa Italia

3° diritto: perdente Finale Scudetto;

4° diritto: perdente Finale Coppa Italia (sostituita da miglior classificata in Regular Season)

In caso di più diritti in capo alla medesima squadra o a più squadre, i pass vanno alla/e migliore/i classificata/e al termine della Regular Season precedente.