Niente punti nella difficile trasferta di Castellana ma che rimonta nel terzo set

La Premier Hotels non ottiene punti a Castellana, ma nel terzo set c’è stata la rappresentazione di quanto sia bello questo sport visto che con la Mater avanti 2-0 e 23-20 i Blues inscenavano una rimonta miracolosa conquistando il parziale.

Primo set a senso unico con i baresi che partono subito forte (4-1 e 8-4). Il trend non cambia con Castellana che aumenta costantemente il vantaggio e chiude con un perentorio 25-11.

La Reima scende in campo con un altro spirito nel secondo parziale e chiude avanti di uno al primo timeout tecnico. Le due squadre rimangono a contatto fino al 14-14 quando la Premier piazza un break di 3-0. Castellana però non si scompone e ribalta il risultato con un parziale di 5-1 (19-18). Gli uomini di Scarduzio prendono poi un minibreak di margine sul 22-20, Crema annulla due setball ed acciuffa gli avversari a quota 24. Un errore di Cuda regala anche un palla set ai Blues ma poi la Mater conquista i tre punti successivi e si porta sul 2-0.

Nella terza frazione dopo un sostanziale equilibrio iniziale, i padroni di casa allungano sul 12-9 rimanendo sempre avanti fino al 23-20. Qui va in scena una incredibile rimonta di Cazzaniga e compagni che prima si portano sul 24-23 e poi vincono ai vantaggi.

Il quarto set è veramente equilibrato la Materdomini si porta avanti di due prima sull’8-6 e poi sul 18-16 con Crema che torna sempre in parità. L’equilibrio regna fino al 20-20, quando Castellana piazza un minibreak che poi riesce a mantenere fino alla fine.

MATERDOMINI CASTELLANA 3
PREMIER HOTELS CREMA 1

25-11 (22‘), 27-25 (29‘), 24-26 (29‘), 25-23 (26’).

MATERDOMINI CASTELLANA: Paolucci 1, Burbello NE, Barbone 7, Muccio NE, Libraro 12, Sabo 11, Mazzarelli, Cuda 18, Schifone NE, Joel 27, Tsanko, Viva (L). All. Scarduzio.

PREMIER HOTELS CREMA: Cazzaniga 23, Held 5, Aiello, Egeste 3, Schwarz 9, Caldeira 8 , Finazzi 1, Botto 2, Caprotti L, Jankovic 5, Nonne, Carletti. All: Fant.

Ufficio Stampa
Pallavolo Reima Crema
Dino Aliprandi
Cell. 3339705850
dinoali@libero.it