Verso Videx – Santa Croce. Precedenti, curiosità e dichiarazioni dei protagonisti

73° CAMPIONATO SERIE A2 UNIPOLSAI –
1^ GIORNATA RITORNO GIRONE BIANCO

VIDEX GROTTAZZOLINA – KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE

L’avversario: Kemas Lamipel Santa Croce
Dopo lo sfortunato epilogo della passata stagione e dopo una primavera caratterizzata soprattutto dalla
Per la stagione 2017/18, la formazione conciaria è stata affidata a coach Michele Totire venendo rinnovata soltanto in parte. Sono arrivati nella zona del Cuoio i due brasiliani Hage e Da Silva, l’ex componente del Club Italia Zonca e Miscione (da Ortona). Confermati invece capitan Elia, Ciulli, Colli, Benaglia, Taliani e Tamburo.
Dopo una stagione in B1 a Fucecchio, è rientrato a Santa Croce Acquarone, come pure Crescini, precedentemente impegnato in B1 a Castelfranco di Sotto. Da Camaiore ecco invece il libero Andreini. Già centrato il primo obiettivo stagionale, l’accesso alla Del Monte Coppa Italia, ora la formazione santacrocese tenterà di confermarsi tra le prime quattro squadre al termine della prima fase. L’obiettivo cardine della società rimane però quello di continuare appassionare ed attirare al PalaParenti un sempre più nutrito pubblico di tifosi.

I precedenti
Sono 5 i precedenti in Serie A2 tra Santa Croce e Grottazzolina giocati nelle Marche. 3 vittorie per la Videx, 2 per i Lupi.
Serie A2 2000/2001 – 3a ritorno : Videx Da.Mi. Grottazzolina – Codyeco Lupi Santa Croce: 3-2
Serie A2 2001/2002 – 11a ritorno: Videx Da.Mi. Grottazzolina – Codyeco Lupi Santa Croce: 3-1
Serie A2 2002/2003 – 12a andata: Videx Da.Mi. Grottazzolina – Codyeco Lupi Santa Croce: 3-2
Serie A2 2003/2004 – 2a ritorno: Videx Royal Pat Grottazzolina – Codyeco Lupi Santa Croce: 1-3
Serie A2 2004/2005 – 14a andata: Videx Royal Pat Grottazzolina – Codyeco Lupi Santa Croce: 1-3
Le due squadre si sono incontrate anche nella stagione 2015/2016 in B1. Il match di ritorno si giocò il 23 aprile 2016 al palasport di Grottazzolina: era la terzultima di campionato e i grottesi si imposero per 3-0, conquistando così la promozione in Serie A2. Celebre resta l’ultimo punto, siglato da Niki Hendriks.

Così all’andata
KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE – M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: 3-1
KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Elia 4, Zonca 10, Acquarone 2, Pereira Da Silva 28, Taliani (L1) 69%, Benaglia 10, Magnani Hage 18, Ciulli, Colli 1.  N.e.: Andreini (L2), Crescini, Miscione, Tamburo. All1: Totire – All2: Pagliai
M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Morelli 19, Vecchi 9, Cecato, Calistri (L2) 45%, Richards 18, Fiori 4, Salgado 9, Brandi (L1), Brandi N., De Fabritiis, Gaspari, Minnoni. N.e.: Pison, Romagnoli. All1: Ortenzi – All2: Cruciani.
Arbitri: Spinnicchia – Marotta
Parziali: 29-27 (35′), 21-25 (31′), 25-17 (27′), 25-17 (29′)
Note: Santa croce bs 15, ace 8, muri 7, ricezione 59% (prf 24%), attacco 51%, errori 27. Videx bs 13, ace 3, muri 6, ricezione 44% (prf 15%), attacco 41%, errori 27.

Curiosità
-10 punti per Michele Morelli al traguardo dei 200 in questa stagione!
-1 punto per Riccardo Vecchi e -10 per Hiosvany Salgado al traguardo dei 100 in stagione!
-25 punti per Leonardo Colli al traguardo dei 100 in questa stagione.
-18 attacchi vincenti per Paolo Zonca al traguardo dei 500 in Regular Season.

Così nell’ultimo turno
CERAMICA SCARABEO GCF ROMA – M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: 3-1
CERAMICA SCARABEO GCF ROMA: Franceschini 3, Zoppellari 3, Tiozzo 12, Pollock 11, Padura Diaz 16, Snippe 18, Romiti (L1) 79%, Saturnino, Valenti, Sacripanti, Rau 1. N.e.: Mancini, Fantini, Losco. All1 Spanakis – All2 Pastore
M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi 9, Fiori 5, Morelli 12, Richards 9, Salgado 13, Cecato 1, Calistri (L1) 27%, Brandi J. (L2), De Fabritiis, Minnoni, Pison. N.e.: Gaspari, Brandi N., Romagnoli. All1: Ortenzi – All2: Cruciani
Arbitri: Zingaro – Cavicchi
Parziali: 25-20 (26′), 25-22 (30′), 22-25 (29′), 25-15 (23’)
Note: Roma bs 15, ace 8, muri 9, ricezione 62% (prf 36%), attacco 47%, errori 32. Videx bs 16, ace 2, muri 7, ricezione 44% (prf 22%), attacco 41%, errori 33.

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE – AURISPA ALESSANO: 3-1
KEMAS LAMIPEL S. CROCE: Wagner 31, Hage 11, Benaglia 3, Ciulli 2, Colli 5, Elia 4, Taliani (L1) 42%, Miscione 5, Zonca 11, Acquarone. N.e.: Tamburo, Polidori, Andreini (L2) All1 Totire – All2 Pagliai
AURISPA ALESSANO: Usai 10, Culafic 19, Lazzaretto 5, Tomassetti 7, Alberini, Lipinski 19, Bisci (L1) 45%, Loglisci 1, Cordano, Lugli. N.e.: Peluso, Russo, Morciano (L2). All1 Tofoli – All2 Bramato
Arbitri: Rossetti – Luciani
Parziali: 28-26 (32’), 23-25 (31’), 25-19 (23’), 25-21 (28’)
Note: Santa Croce bs 20, ace 6, muri 10, ricezione 42% (prf 14%), attacco 58%, errori 30. Alessano bs 18, ace 9, muri 8, ricezione 38% (prf 14%), attacco 44%, errori 29.

Dichiarazioni
Massimiliano Ortenzi (coach M&G Videx): “Contro Santa Croce sarà molto difficile, perché si tratta di una squadra in un ottimo momento di forma, e all’andata ci ha messo molto in difficoltà” prosegue l’allenatore. “Dovremo giocare una grande partita per riuscire a spuntarla, ma siamo fiduciosi e sappiamo che soprattutto in casa nostra possiamo mantenere un livello alto. Ci aspettiamo di fare una buona prestazione, poi vedremo quello che dirà il campo.”
Michele Morelli (opposto M&G Videx): “Vincere contro Santa Croce sarebbe importante per blindare il secondo posto e mettere una seria ipoteca sulla salvezza. Loro sono una squadra molto forte a muro e al servizio, hanno delle buone individualità in attacco, specialmente l’opposto mancino. Dovremo essere bravi a contenerli e a contrattaccare, per ottenere il maggior numero di punti possibile. Abbiamo il vantaggio di giocare in casa e sappiamo che il nostro pubblico ci sosterrà.”

Alessia Pongetti
Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo