Pres. Dimastrogiovanni: “Obiettivo rimanere in A2”

La BCC Leverano ha chiuso il suo primo mercato di A2 con l’acquisto di cinque giocatori, selezionati tra giovani talentuosi di belle promesse come l’ultimo arrivato, Andrej Ristic, schiacciatore bosniaco, Alessio Ristani, opposto proveniente dalla Materdomini, e Damiano Catania, già campione europeo con la Nazionale under 17 e fresco vincitore del torneo Wevza con l’under 18 di coach Vincenzo Fanizza, a cui si aggiungono i due esperti palleggiatori: il nazionale austriaco Alexander Tusch e Cosimo Balestra.
“Abbiamo allestito un buon roster per quelle che erano le possibilità economiche di una neopromossa che per la prima volta della sua giovane storia si affaccia sul palcoscenico della serie A2 – afferma il presidente della BCC Leverano, Antonio Dimastrogiovanni – Crediamo di aver fatto un buon lavoro con un mix di giovani promettenti e giocatori più esperti”.
Un campionato che si presenta difficile, sin dall’esordio in trasferta sul campo della Conad Reggio Emilia, allestita per lottare per le posizioni di vertice. “Il nostro obiettivo è quello di provare a difendere la categoria, entrando nei play off che vedranno coinvolte le formazioni dalla quinta alla dodicesima posizione”.