Tre punti di carattere

Una vittoria voluta, cercata e ottenuta. La Roma Volley torna al PalaHoney dopo quasi un mese e ottiene i tre punti contro la goEnergy Corigliano Rossano, sconfitta 3-1. Un successo di carattere, conquistato passo dopo passo con grande determinazione, una partita dalle mille insidie contro una squadra ostica, ma Roma ha messo sotto i calabresi nei primi due set con una buona battuta e un cambiopalla regolare (67% in ricezione, con 72% di Rizzi), ma soprattutto non facendo entrare in partita Gonzalez e Cester. Avanti 2-0 un calo di testa e di atteggiamento, che ha fatto riprendere fiducia alla squadra di Nacci. Lotta punto su punto fino alla fine nel quarto set con il muro di Enrico Zappoli del punto numero 25al termine di un break importante, di rimonta. Calarco miglior realizzatore con 23 punti e 51% in attacco, ma tutta la squadra ha dato grande prova di maturità. Il pensiero del tecnico Mauro Budani: “Si è dimostrata una partita difficile, ma bella, bravi i ragazzi che sono usciti dal momento di difficoltà del terzo, ma con il ritmo che avevamo tenuto nei primi due set era anche normale. Nei primi due set siamo stati padroni del nostro destino, poi sono subentrate delle difficoltà, è stato più un nostro calo che una loro crescita, ma i ragazzi hanno lottato. É una vittoria voluta, che ci godiamo, ci abbiamo lavorato da 10 giorni. Vogliamo stare alti in classifica e i ragazzi lo hanno dimostrato. Mi è piaciuto il carattere del gruppo, abbiamo giocato d’insieme”. Roma momentaneamente è al secondo posto.

Roma Volley Club – goEnergy Corigliano Rossano 3-1

(25-20, 25-23, 21-25, 25-23)

Roma: Calarco 23, Cicchinelli, Zappoli 14, Sperotto 1, Antonucci 8, Rossi 16, Loreto, Borraccino 8, Stirpe (L), Rizzi (L), Mandolini. Ne: De Vito, Consalvo. All. Budani

Corigliano Rossano: Pizzichini 16, Giuliano (L), Turano Ne, Gonzalez 12, Di Carlo, Guido 1, Amodio 1, Agostini 7, Frumuselu 6, Ritacco, Cester 21, Donzella 1. All. Nacci

Arbitri: Cruccolini e Bellini

Note: Roma: bv 4, bs 16, muri 9. Corigliano: bv 5, bs 15, muri 10. Spettatori 186