Roma a Corigliano per riprendere la rotta

Dopo il turno di riposo e soprattutto l’inaspettata battuta d’arresto in casa contro Leverano, la Roma Volley è pronta e motivata a scendere in campo nella settima giornata di ritorno contro la goEnergy Corigliano-Rossano, una partita molto insidiosa che viene dopo una sosta nella quale i giallorossi hanno potuto riflettere e analizzare il passo falso. C’è voglia di riscatto e di riprendere la giusta rotta, dall’altra parte della rete (domenica alle ore 18.00) ci sarà una squadra ostica che all’andata ha messo in crisi il gioco romano e ha delle individualità interessanti come Cester e Gonzalez, una squadra che in casa ha vinto in quattro occasioni e perso in altrettante. In classifica Roma è terza con 28 punti, due in meno di Tuscania, mentre i calabresi, che vengono da sei sconfitte consecutive, sono ottavi con 19 punti. Una partita che vale molto in ottica futura. Il pensiero sul match da parte del tecnico in seconda, Manuel Saltimbanco. “La partita che ci aspetta è molto insidiosa, la trasferta è già complicata di suo, poi la squadra che andremo ad affrontare ha la capacità di mettere sempre sotto pressione l’avversario, l’ultima partita contro Grottazzolina ne è stata la dimostrazione al di là del risultato. E’ una squadra che batte bene e nella fase di cambiopalla è molto efficiente. Da parte nostra dovremmo essere bravi a ritornare ai nostri valori di cambiopalla e, soprattutto, a essere più propensi del solito in quei fondamentali di sacrificio come la difesa e la copertura, visto che la partita si deciderà su pochi palloni”.