I Block Devils sbarcano agli ottavi degli Europei

Si chiude oggi la fase a gironi del torneo continentale con il contingente bianconero che arriva nutrito ai match ad eliminazione diretta. Qualificate l’Italia di Giannelli, Ricci e Piccinelli, l’Olanda di Ter Horst, la Polonia di Leon e l’Ucraina di Plotnytskyi. Conoscerà stasera il proprio destino la Lettonia di Dardzans

 

Attenzione sempre rivolta agli Europei in casa Sir Safety Conad Perugia.
Mentre prosegue il lavoro al PalaBarton per i ragazzi presenti a Perugia agli ordini di Nikola Grbic, il contingente bianconero impegnato nel torneo continentale prosegue il proprio percorso.
Si chiude infatti oggi la fase a gironi della manifestazione con le ultime quattro partite (due della Pool B e due della Pool D), da sabato si parte con la fase ad eliminazione diretta con i primi ottavi di finale e con i Block Devils protagonisti.
Chiude oggi con la sfida alla Repubblica Ceca il proprio raggruppamento l’Italia di Giannelli, Ricci e Piccinelli. Lo fa con 4 vittorie nelle prime 4 gare ed il primo posto nel girone già messo in cassaforte. Gli azzurri di coach De Giorgi scenderanno in campo per gli ottavi di finale domenica 12 settembre nel concentramento di Ostrava in Repubblica Ceca con la quarta classificata del girone D che sarà, in base ai risultati di oggi, una tra la Slovacchia, l’Estonia e la Lettonia del Block Devils Dardzans.
Tutti qualificati e tutti di stanza nel concentramento di Gdansk in Polonia gli altri atleti bianconeri.
La Polonia di Leon, prima nella Pool A con 5 vittorie in altrettante gare disputate, affronterà sabato 11 settembre negli ottavi la Finlandia quarta classificata nella Pool C. L’Ucraina, capitanata da Plotnytskyi, ha invece chiuso al terzo posto la Pool A e se la vedrà, sempre sabato 11, nella prima gara ad eliminazione diretta con la seconda della Pool C, cioè i vice campioni olimpici della Russia. Il giorno seguente, domenica 12 settembre, scenderà in campo l’Olanda di Ter Horst, che ha chiuso al primo posto la Pool C proprio davanti ai sovietici. L’avversario negli ottavi degli “orange” di coach Piazza sarà la sorpresa Portogallo, giunto quarto nel girone A.

Foto Cev

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA