Under 20: il sogno continua

Gruppo Sportivo Zagarolo – Agnelli Metalli Bergamo 2-3
(25-21; 17-25; 25-20; 17-25; 7-15)
ZAGAROLO (ROMA) – Il veliero rossoblù avanza a gonfie vele. Tagliato un traguardo storico per la società bergamasca: i quarti di finale di Junior League. I ragazzi dell’Agnelli Metalli hanno vinto il doppio confronto con la squadra romana di Zagarolo ed hanno staccato il biglietto per i quarti di finale.
All’andata la squadra di Bertuletti si era imposta per 3-1, mentre nella gara di ritorno di ieri pomeriggio ha bissato il successo ma ha dovuto sudare fino al tie break. Come nel match di andata, il G.S. Zagarolo si è confermata formazione di elevato valore, ma i rossoblù sono stati più determinati soprattutto nei momenti più importanti dei set e sia a muro che in attacco hanno valere la loro supremazia.
Più che contento mister Bertuletti: “Complimenti a tutti i ragazzi per quanto hanno fatto. Dopo aver vinto il secondo set, con quel carattere e quella personalità, ho capito che potevamo farcela”.
La partita è iniziata in salita per i bergamaschi, aggrediti dai padroni di casa a caccia del riscatto. Zagarolo si è portato subito avanti ed ha mantenuto un paio di punti di vantaggio dall’inizio alla fine. Nel secondo set invece i rossoblù sono cresciuti e con netta prevalenza hanno pareggiato il conto set. Mentre nel terzo parziale è stato di nuovo Zagarolo ad avere la meglio, che ha accelerato il ritmo dopo una lunga fase di equilibrio. Nel quarto set, lotta punto a punto in avvio, poi Bergamo spicca il volo. Avendo vinto due set Galbusera e compagni erano certi di aver passato il turno. Così il quinto set è stato la consacrazione per i ragazzi di Bertuletti, mentre un demoralizzato Zagarolo ha resistito come meglio poteva.
L’Avventura continua, ora l’Agnelli Metalli incontrerà nei quarti di finale la Tonno Callipo Vibo Valentia. La gara di andata è in programma a Bergamo per domenica 22 aprile (ore 15,30), il ritorno a Vibo per la domenica successiva 29 aprile (ore 15,30). La vincente del doppio confronto accede alla Final Six, la perdente incontra la perdente dell’altro quarto di finale.