lunedì 25 ottobre 2021 2:02
Gamma Chimica Brugherio
Serie A3 - Stagione 2021/2022
Via Sabotino, 6l
20861 - Brugherio (MB)
Tel: 02-700548990

Roster

Player Ruolo Nascita Alt.
(cm)
Luogo
Nasc.
Naz.
Sport.
1 MITKOV Aleksandar Schiacciatore
Schiacciatore 1996 198 BUL BUL
3 COMPAGNONI Mirco Centrale
Centrale 2003 202 MN ITA
5 CALARCO Simone Schiacciatore
Schiacciatore 1995 198 RA ITA
6 COLOMBO Luca Samuele Maria Libero
Libero 2004 178 MI ITA
7 PIAZZA Massimo Schiacciatore
Schiacciatore 1997 196 MI ITA
8 DI MARCO Leonardo Palleggiatore
Palleggiatore 2002 204 FI ITA
9 BIFFI Tommaso Schiacciatore
Schiacciatore 2002 198 LC ITA
10 INNOCENZI Andrea Centrale
Centrale 2000 203 MI ITA
11 FRATTINI Alessandro Centrale
Centrale 1997 198 MB ITA
14 BONACCHI Federico Palleggiatore
Palleggiatore 2004 186 MI ITA
15 BONISOLI Pietro Libero
Libero 2005 180 BS ITA
16 COMPAGNONI Federico Schiacciatore
Schiacciatore 2003 205 MN ITA
17 ECCHER Mattia Centrale
Centrale 2003 201 MB ITA
18 CHILOIRO Gabriele Schiacciatore
Schiacciatore 2004 203 MI ITA


Staff Tecnico

Durand Danilo
1° Allenatore
Traviglia Moreno
2° Allenatore
De Berardinis Matteo
Assistente Allenatori
Donnarumma Marco
Scout Man
La Spina Oscar
dal 09/09/2021
Preparatore Atletico
Penza Marco
Medico
Zucchelli Silvia
Fisioterapista
Vimercati Mirko
Massaggiatore

Dirigenti

Degli Agosti Alessandro
Presidente Società
Trezzi Pietro
Vicepresidente Società
Durand Danilo
Direttore Tecnico
Quintieri Roberto
Direttore Sportivo
Monaco Paola
Segreteria Generale
Spreafico Flavio
Team Manager
Monaco Paola
Comunicazione e Ufficio stampa
Monaco Paola
Responsabile Marketing
Quaglino Francesco
Responsabile Settore Giovanile
Maturo Simona
Responsabile settore giovanile femminile
Spreafico Flavio
Responsabile Amministrativo

Piazzamenti Stagioni Precedenti

Stagione Torneo Pos.
2019/2020 Regular Season Serie A3 Credem Banca - Gir. Bianco 10ª Posizione (su 12) con 21 punti

Impianto di Gioco

Centro Sportivo Paolo VI
Via Manin, 73
20861 - Brugherio (MB)
Capienza: 914

DIVISE

Main Sponsor


Giornalisti

Noi Brugherio
Giuseppe Di Girolamo
Il Cittadino Vimercatese
Gabriele Galbiati
MBNews
Matteo Gatti
Il Giorno
Giuliana Lorenzo
Il Giornale di Monza
Claudio Maglieri
Noi Brugherio
Filippo Magni
La Gazzetta della Martesana
Roberto Nardella
MBNews
Valentina Vitagliano

Sponsor & Fornitori

Trezzi Refrattari Produzione di materiali refrattari
Il Mirò Ristorante e pizzeria
Tes_srl
Pasticceria Salvioni Pasticceria
Carozza Srl Concessionaria automobilistica
Avis Brugherio Onlus Donazione del sangue
Erreà Sport Abbigliamento Sportivo
Hobby&Volley Abbigliamento sportivo

Storia della società

Correva l'anno 1988 quando un gruppo di liceali, uniti dalla passione per la pallavolo, decidono di fondare una nuova società. Inizia così l'avventura dei Diavoli Rosa, con una Terza Divisione maschile che si allena nella palestra del Liceo Volta di Milano, ed un manipolo di fondatori tra cui Danilo Durand, Martino Del Corno, Pietro Trezzi, Gian Luca Civardi, Carlo Brianza, Alessandro Tani, Federico Paoli, Simone Rizzi, Andrea Crespi, ed il primo presidente Guido Pescerelli, persone che scriveranno la storia della società rosanera. Arrivano subito le prime due promozioni fino alla Prima Divisione, e da qui lo spostamento al Centro Crespi di Lambrate, una sede più adatta alla categoria raggiunta. Durand cede la panchina ad un tecnico di ruolo, Marino Fenzi, che traghetterà la squadra in serie D. Gli succede Paolo Caramia, ed è promozione in C2, dove i Diavoli rimangono fino alla stagione 95-96, anno del passaggio in C1. E' proprio il 1995 a segnare la svolta definitiva della società: Durand diventa il vice di Mario Motta sulla panchina della Gividi Brugherio in serie A2, maturando sempre più esperienza come allenatore. Dopo la cessazione delle attività della Gividi, i Diavoli Rosa decidono di trasferirsi a Brugherio, per riempire il vuoto pallavolistico lasciato in città. Gian Luca Civardi viene nominato Presidente e sin da subito l'impegno della società confluisce verso il settore giovanile, senza perdere d'occhio la prima squadra che, nella stagione 2002-03, conquista la storica promozione in B2, dedicata proprio alla memoria di Civardi, prematuramente scomparso nei mesi precedenti Nella stagione 2006/07 la prima squadra dei Diavoli Rosa vola sempre più in alto aggiungendo all'escalation di successi un altro momento storico per la società e dalla B2 si passa alla terza serie Nazionale con la promozione in B1. La stagione 2014-15 resterà negli annali. Coach Durand porta i suoi ragazzi alla conquista del tricolore laureandosi Campioni d'Italia e il 3 aprile 2015 i Diavoli Rosa alzano al cielo la Coppa Italia di B2 M al cospetto del loro amato pubblico rosanero. Era il 30 gennaio 2017 quando, durante la cerimonia di conferimento delle Benemerenze Sportive CONI tra i 140 premiati in tutte le discipline sportive di Milano e Monza, i Diavoli Rosa ricevono la Stella di Bronzo al Merito sportivo, per la continua e meritoria azione nel campo della promozione e dell' attività agonistica e per contribuire a diffondere e onorare lo sport nel Paese- A far da eco a questo riconoscimento arriva anche il Titolo di Società Eccellenza sportiva ricevuto da Regione Lombardia. È una stagione storica, straordinaria, emozionante quella 2018/19. Tre successi che scrivono tre nuove pagine della storia rosanero. PROMOZIONE IN SERIE A: prima volta nella storia dei Diavoli Rosa CAMPIONI D'ITALIA U14: uno scudetto stampato sul cuore per la prima volta. Unico, indimenticabile. VICE CAMPIONI D'ITALIA U16: sfiorato il BIS. Un nuovo successo che vale l'argento nazionale. Dalla stagione 2019/20 la Società Diavoli Rosa entra a far parte della Lega Pallavolo Serie A, partecipando al suo primo campionato Serie A3 Credem Banca, prendendo il nome del suo title sponsor Gamma Chimica. Per quanto riguarda il settore giovanile, nella stessa stagione, viene avviata una collaborazione col Club di Superlega Powervolley Milano, che nasce dall'unione di due società che hanno fatto la storia della pallavolo maschile giovanile degli ultimi anni, per esaltare le eccellenze giovanili, garantire un percorso elitario ai nostri atleti e creare una filiera unica e continuativa, dal settore giovanile alla Superlega, passando per la Serie A3, di assoluta eccellenza nazionale.